/ Sport acquatici

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport acquatici | martedì 11 settembre 2018, 07:30

Europei Junior: Francesca Pasquino e Andrea Vivalda in gara da oggi

La squadra italiana è composta da 12 atleti – sei maschi e sei femmine – e nell'elenco dei convocati figurano anche i due piemontesi Francesca Pasquino (Nuotatori Canavesani) e Andrea Vivalda (Sa-Fa 2000 Torino), classe 2002 e 2001 rispettivamente.

Iniziano oggi a Limerick (Irlanda) i Campionati Europei Juniores di nuoto per salvamento, in programma fino a sabato 15 settembre. La squadra italiana è composta da 12 atleti – sei maschi e sei femmine – e nell'elenco dei convocati figurano anche i due piemontesi Francesca Pasquino (Nuotatori Canavesani) e Andrea Vivalda (Sa-Fa 2000 Torino), classe 2002 e 2001 rispettivamente. Le prime due giornate della manifestazione continentale saranno dedicate alle gare in vasca, mentre da giovedì a sabato ci si sposterà sulla sabbia e sul mare di Kilkee per le prove oceaniche. Domani Francesca Pasquino sarà impegnata nei 200 ostacoli e nella 4x50 ostacoli e nei 100 manichino pinne e torpedo, con batterie al mattino e finali al pomeriggio. Sarà inoltre in gara nel SERC (Simulated Emergency Response Competition). Mercoledì tornerà in acqua per i 200 super lifesaver e per le staffette 4x50 mista e lifesaver. Anche Andrea esordirà domani, impegnato nel line throw, nei 100 manichino pinne e torpedo e nella 4x25 manichino. Mercoledì si tufferà invece per i 100 manichino pinne e per le staffette 4x50 mista e lifesaver.

Da ricordare che Francesca Pasquino detiene il record del mondo Youth dei 200 super lifesaver, stabilito agli Assoluti a fine maggio in 2’26”46; Andrea è invece primatista del mondo di categoria nei 100 manichino pinne, grazie al 46”06 nuotato agli Assoluti. Per quanto riguarda le gare oceaniche Francesca è iscritta nel frangente e nell'ocean, Andrea nelle prove ski race, sprint, ocean e bandierine; tutti e due rientreranno probabilmente nella composizione delle staffette. Per l'allieva di Gianni Anselmetti, anch'egli agli Europei nello staff azzurro in quanto tecnico responsabile delle squadre giovanili, sarà la seconda partecipazione agli Europei giovanili, dopo quella ricca di medaglie dell'anno scorso. Per Andrea, seguito dall'ex nazionale Giorgio Cecchi, sarà invece l'esordio con la maglia azzurra.

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore