/ Motori

Che tempo fa

Cerca nel web

Motori | giovedì 13 settembre 2018, 18:04

Motori - Winners Rally Team: fra Alpi, Modena e Dolomiti, 14 equipaggi scalano la classifica dei rally

Piatto ricco con 33° Rally Città di Torino, 38° Rallye San Martino di Castrozza e 39° Rally Città di Modena

Motori - Winners Rally Team: fra Alpi, Modena e Dolomiti, 14 equipaggi scalano la classifica dei rally

Alla gara di casa non si può dire di no. Forse per questo motivo, forse perché alcune prove sono entrate nel mito dei rally, che i portacolori del Winners Rally Team hanno aderito in massa al richiamo del 33° Rally Città di Torino, andando ad occupare tutto l’arco dell’elenco iscritti, dai numeri bassi delle R5, fino a chi parte nelle retrovie, sempre con il medesimo entusiasmo e determinazione.

E non poteva mancare un equipaggio all’ombra delle Dolomiti per partecipare al 38° Rallye San Martino di Castrozza o una puntatina nella “Terra dei Motori” con un rappresentante al 39° Rally Città di Modena.

Saranno dodici gli equipaggi del Winners Rally Team che sabato 15 settembre affronteranno le sette prove speciali della gara piemontese.

La prima vettura a scendere la pedana di partenza sarà la Škoda Fabia R5 di Luca Gulfi affiancato da Walter Nicola, che torna in gara dopo la puntata finlandese al Vaakuna Ralli di febbraio e dopo aver vinto la Classe RGT la scorsa edizione con la 124 Abarth. immediatamente dopo di lui scatterà Paolo Porta, con Elio Tirone a fianco, che avrà a disposizione una Ford Fiesta R5 e torna al Città di Torino dopo otto anni, quando chiuse terzo di classe insieme alla sorella Daniela. Peugeot R2B per Alberto Gianoglio e Wilma Grosso, reduci da due positive uscite in classe ad Alba e al Lanterna, che ritrovano la piccola del Leone usata al Lanterna 2017. Sempre in Classe R2B ci saranno Mauro ed Alberto Piana, Citroën C2, ansiosi di cancellare le delusioni dei recenti ritiri al Team ‘971 e Grappolo.

Fedelissimo al Città di Torino Danilo Bonavero scatterà per la nona volta nel rally del Col del Lys (dal 2009 una sola defezione nel 2014 quando si prese un anno sabbatico). Al suo fianco Alice Ronco alla quinta esperienza al Torino; per loro sarà l’esordio con una Clio Williams Gruppo A.

Sempre in Classe A7 troveremo altre due Clio Williams nelle mani di Franco Rol-Ruben Tomaino e del locale Danilo Casassa, con Samuel Paganin alle note. Peugeot 206 RC per Andrea Conte, cui detterà le note Gabriele Allio, alla prima esperienza sulle strade canavesane; dopo il podio di Classe A0 la scorsa edizione Giorgio Cozzi ed Andrea Granà fanno il salto in Classe N2 con una Peugeot 106, seguiti in prova speciale dalla vettura gemella di Daniele Nepote, alla sua esperienza rallistica avendo esordito lo scorso anno al Città di Torino, già allora affiancato da Franco Reinaudo.

Seconda gara in carriera anche per Nicolò Fabbri che per ben figurare sulla Suzuki Swift Racing Start si affida all’esperienza di Renzo Fraschia, mentre a chiudere le partenze dei portacolori di Winners Rally Team provvede Marco Di Corso, come sempre al volante della sua Panda Kit che avrà al suo fianco una dei più esperti navigatori piemontesi: Paolo Carrucciu.

Grande attesa per le prestazioni di Nicola Schileo e Giandomenico Furnari, protagonisti al 38° Rallye di San Martino di Castrozza della Suzuki Rally Cup, serie di cui occupano la terza posizione assoluta con l’ambizione di salire ulteriormente la classifica, specie se riusciranno a bissare il successo di categoria ottenuto al Mille Miglia, prima gara della stagione. Trasferta emiliana al 39° Rally Città di Modena per Sandro Schenetti ed Alberto Corradi che dopo aver vinto la Classe R2B al Casentino tentano il bis nella gara modenese.

Il 33° Rally Città di Torino convocherà i concorrenti a Pianezza (TO) venerdì 14 settembre per le verifiche sportive e tecniche dalle ore 10.30 alle ore 17.30, mentre lo Shake down si svolgerà dalle 14.00 alle 18.00 in un tratto in salita del Col del Lys da Rubiana verso Mompellato. Sabato 15 settembre la gara prenderà il via alle ore 8.01 da Pianezza per farvi ritorno alle 18.19 dopo aver percorso 343,69 km, 79,30 dei quali cronometrati suddivisi in sette prove speciali. Il 38° Rallye San Martino di Castrozza è il quinto appuntamento stagionale del CIR-WRC e della Michelin Rally Cup.

L’appuntamento per gli equipaggi è a Fiera di Primiero (TN) presso il Municipio venerdì 14 settembre dalle ore 9.00 alle ore 13.30 per le verifiche sportive e tecniche. Alle ore 19.45 al “Laghetto” di San Martino di Castrozza si svolgerà la cerimonia di premiazione, cui farà immediatamente seguito la tradizionale prova cittadina di 2,97 km.

Dopo il riposo notturno la gara riprenderà sabato mattina con il doppio passaggio sulle prove speciali del “Manghen” (22,01 km), “Val Malene” (26,46 km) e “Gorbera” (9,03 km). Riordino a Fiera di Primiero e parco assistenza a San Martino di Castrozza. Alle ore 17.50 di sabato 15 settembre i concorrenti inizieranno a scalare il dolomitico palco arrivi di San Martino di Castrozza, dopo aver percorso 332,14 km, 117,97 dei quali cronometrati suddivisi in sette prove speciali. Il 39° Rally Citta di Modena avrà il suo cuore a Maranello, dove converranno i concorrenti sabato 15 settembre per le verifiche sportive e tecniche dalle ore 9.00 alle 14.00, cui farà seguito lo Shake down sulla prova speciale Barighelli dalle 10.30 alle 13.30.

La gara prenderà il via da Piazza della Libertà di Maranello alle ore 16.30 di sabato pomeriggio ed affronterà le prime due prove speciali. Dopo il riordino notturno a Maranello domenica 16 settembre i concorrenti disputeranno le altre sei prove speciali prima di tornare a Maranello per la pedana finale a partire dalle ore 16.00. Il 39° Rally Città di Modena misura 281,75 di cui 70.00 cronometrati suddivisi in otto prove speciali. 

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore