/ torinosportiva.it

Che tempo fa

Cerca nel web

torinosportiva.it | lunedì 24 settembre 2018, 15:00

Arrampicata Stefano Ghisolfi e Laura Rogora vincono il Campionato Italiano Lead 2018

Sulle pareti del Centro di Brunico (BZ) il climber torinese si conferma al vertice della Difficoltà mantenendo il titolo, mentre la scalatrice romana, neo Campionessa mondiale Boulder Under 18, continua la scia di successi in vista delle Olimpiadi giovanili 2018

Laura Rogora
Il podio maschile

Laura Rogora

Arrivano verdetti importanti da Brunico (BZ) per l’Arrampicata Sportiva italiana: Stefano Ghisolfi e Laura Rogora sono i nuovi Campioni italiani della specialità Lead, dopo aver superato i migliori climber della Difficoltà sulle pareti del Centro d’Arrampicata Brunico agli Assoluti 2018.

Ghisolfi, atleta classe ’93 delle Fiamme Oro Moena, è l’unico a chiudere il Top in Finale e mantiene così il titolo conquistato già lo scorso anno; lo scalatore torinese aggiunge dunque un altro successo al palmarès della specialità che lo vede ormai tra i migliori interpreti mondiali, dopo le numerose conquiste in campo internazionale che lo hanno visto prendersi in questa stagione un oro e un argento in Coppa del Mondo, rispettivamente ad Arco (TN) e a Chamonix (FRA). Con lui sul podio, in ordine di classifica, anche i compagni di squadra Francesco Vettorata e Filip Schenk.

Tra le donne continua imperterrita l’ascesa di Laura Rogora. Dopo esser stata l’atleta più giovane in Finale ai Mondiali 2018 di Innsbruck, sempre specialità Lead, ed aver conquistato il titolo iridato Under 18 nel Boulder, l’atleta romana si riprende anche lo scettro della specialità “regina” dell’arrampicata, dopo averlo conquistato nel 2016. La classe 2001, tesserata Climbing Side e inarrestabile anche in Coppa Europa Giovanile, si presenta così nel migliore dei modi a pochi giorni dall’obiettivo stagionale, ovvero le Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires. Dietro di lei, Asja Gollo si conferma vice campionessa italiana con un ottima prestazione, mentre a chiudere il podio è la bellunese Sara Avoscan.

Una manifestazione, organizzata dalla società AVS Alpenverein Sudtirol, che ha raccolto numerosi appassionati e spettatori al Kletterzentrum di Brunico, pronti a sostenere gli atleti in parete per due giornate intense di arrampicate. Il Campionato italiano assoluto ritornerà il 13 ottobre con l’ultima specialità in palio: a Collegno andrà in scena la specialità Boulder al termine della quale si assegneranno anche i titoli della Combinata.

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore