/ Sommario

Che tempo fa

Cerca nel web

Sommario | mercoledì 10 ottobre 2018, 10:00

Per il quindicesimo anno consecutivo il Politecnico si è vestito di sport (Foto)

La giornata è stata illuminata dalle lame colorate delle spade laser degli atleti Ludosport

Per il quindicesimo anno consecutivo il Politecnico si è vestito di sport (Foto)

Per il quindicesimo anno consecutivo il Politecnico di Torino, grazie alla Giornata di Sport organizzata dal CUS Torino, si è trasformato in una palestra a cielo aperto con numerose proposte dedicate al mondo sportivo universitario.

L’evento ha preso il via alle 10.30 con molteplici attività nella corte centrale.

Momento clou della giornata, ormai appuntamento fisso della manifestazione, è stata la partenza della PoliTour Run alle 12.30, giunta alla decima  edizione; un miglio podistico a cui hanno preso parte personalità dell’Ateneo ed autorità esterne, atleti delle sezioni cussine e studenti del Politecnico.
Lo start è stato dato dal Rettore del Politecnico di Torino Guido Saracco, dalla Prorettrice Patrizia Lombardi e dal Presidente CUS Torino Riccardo D’Elicio. La gara maschile è stata vinta dall’atleta cussino Soufiane El Kabbouri (Economia) con il tempo di 4’29” mentre quella femminile da Francesca Marangi (SUISM) in 5’23”.

Numerose le attività proposte dal CUS Torino durante l’intera giornata. Stand promozionali, esibizioni delle sezioni CUS Torino e prove di basket, canoa e canottaggio, orienteering, beach volley, rugby, volley, scherma, karate, lotta, calcio balilla e braccio di ferro sportivo. E tanto altro come pattinaggio ghiaccio, danza, parkour, subacquea, triathlon, calcio a 5 e calcio a 7, hockey prato, fitness. Inoltre la giornata è stata illuminata dalle lame colorate delle spade laser degli atleti Ludosport: proprio nei giorni in cui CUS e università, sport e futuro, si incontrano, una folla di studenti ha scoperto il Light Saber Combat Sportivo, uno sport così fantastico da essere vero.

Ospiti d’eccezione della giornata la serie A2 Barricalla Cus Collegno Volley, di cui si è tenuta la presentazione ufficiale in Sala Consiglio di Facoltà alla presenza della Prorettrice Patrizia Lombardi, David Okeke e Simon Anumba, giocatori della serie A della Fiat Torino Auxilium e la serie A maschile e femminile del CUS Ad Maiora Rugby 1951.

L'animazione è stata curata come sempre dallo staff di Ondequadre, radio web ufficiale del Politecnico, che ha intrattenuto con musica e interviste dal vivo ai presenti e agli studenti che nell'arco dell'intera giornata hanno attraversato la corte centrale del prestigioso ateneo.

Podio Decima Edizione PoliTour Run

Maschile
Soufiane El Kabbouri (CUS Torino - Economia) in 4’29”

Stefan Gavril (CUS Torino – Scienze Politiche e Sociali) in 4’30”

Marco Volpatti (Architettura) in 4’40”

Femminile
Francesca Marangi (CUS Torino - SUISM) in 5’23”

Silvia Giacosa (CUS Torino) in 6’ 14”

Carlotta Montanera (CUS Torino) in 6’16”

I ringraziamenti vanno a tutto lo staff del Politecnico di Torino per l'immancabile e prezioso supporto, all’Ufficio Segreteria del Rettore, Pro Rettore e del Direttore Generale. Al Centro di Ingegneria e Sviluppo General Motors Global Propulsion Systems di Torino che anche quest’anno ha aperto i battenti agli atleti della Politour Run confermando il rapporto di collaborazione verso il campus universitario che lo ospita. I partecipanti hanno corso attraverso i laboratori e le sale prova super avanzate della struttura. Ai volontari dell'Associazione Primo Nebiolo. Ai partner del CUS Torino.

R.T.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore