/ torinosportiva.it

Che tempo fa

Cerca nel web

torinosportiva.it | mercoledì 10 ottobre 2018, 22:33

L'esordio al PalaVela non è positivo per la Fiat Torino, contro il Mornar Bar arriva un'altra sconfitta

Quarta sconfitta su cinque partite dall'inizio della stagione per la squadra torinese

L'esordio al PalaVela non è positivo per la Fiat Torino, contro il Mornar Bar arriva un'altra sconfitta

Inizia dall’EuroCup la nuova avventura della Fiat al PalaVela, ma l’avvio di partita non è dei migliori, con i gialloblù che dopo pochi minuti si trova già costretti ad inseguire (2-10).

La reazione Fiat non tarda a farsi attendere: dopo il secondo errore di Taylor dalla lunetta (0/2) Mcadoo cattura il rimbalzo e insacca, seguito dalla schiacciata di Rudd in contropiede e dallo stesso Taylor, che per farsi perdonare segna il -4 (10-14). I montenegrini pericolosissimi da dietro l’arco provano ancora una fuga, ma Torino più attenta raggiunge prima il pareggio poi, a 40’’ dalla fine del primo quarto, il primo vantaggio della partita con Cotton (23-21). Sul finale però lo spunto di di Micovic conclude la prima frazione sul 23 pari. Ancora una buona partenza del Mornar in avvio di secondo quarto coglie alla sprovvista la Fiat: Mornar, Waller e Lucovic passeggiano sulla difesa di Torino, che scivola sul -11 a 5’ dall’intervallo lungo (29-40). Wilson prova a fermare l’emorragia con una tripla che da respiro all’Auxilium, ma Mikovic e Koenig puniscono ancora le leggerezze difensive dei padroni di casa, con il primo tempo che si chiude sul risultato di 40-55 per il Mornar.

È un’altra Torino quella che esce dallo spogliatoio nella ripresa: gli uomini di Galbiati stringono le maglie difensive e con i canestri di Cotton, Taylor e Wilson dimezzano lo svantaggio, portandosi a -6 dopo 5’ del terzo quarto (51-57). I montenegrini provano a metterci una pezza aumentando l’intensità difensiva, ma la furia agonistica di Torino non sembra placarsi: quando mancano 2’ alla fine della terza frazione le zampate di Taylor e Cusin valgono il nuovo vantaggio gialloblù (58-57). Il Mornar non si arrende e affida le proprie speranze offensive a Mornar e Lukovic che a 19’’ dalla fine della frazione riportano gli ospiti a contatto (62-61). Sul finale gli uomini di coach Pavicevic pescano anche un jolly: la bomba di Waller sullo scadere vale il nuovo vantaggio ospite (62-64).

La tripla di Rudd e l'alley oop firmato Poeta-Mcadoo, nei primi minuti dell'ultima decina, riportano la Fiat in vantaggio (69-66) e infiammano il PalaVela. Carr allunga ulteriormente il vantaggio gialloblù insaccando ancora da tre, ma il Mornar non sembra volersi arrendere e la tripla dall'angolo di Micovic vale il nuovo pari (74-74) a 3' dalla fine. Gli ultimi minuti sono infuocati, dopo gli strappi dei primi 35' si gioca punto a punto con le due squadre che si alternano in testa. A 1.30' dalla fine Torino riesce a portarsi sul +3, Lukovic ha la possibilità di accorciare dalla lunetta, ma fa solo 1/2 (80-78). Nell'azione seguente, a 50'' dalla fine, Taylor perde una palla sanguinosa che il Mornar non spreca: tripla di Vranjes e +1 per gli ospiti (80-81).

Torino non riesce a sfruttare il possesso successivo, cosa che invece riesce, ancora una volta, benissimo ai montenegrini: la tripla di Rebic condanna definitivamente i gialloblù alla seconda sconfitta consecutiva in EuroCup. Risultato finale 80-84.

Fiat Torino-Mornar Bar 80-84 (23-23, 17-32; 22-9, 18-20)
Fiat Torino: Wilson 14, Rudd 9, Anumba ne, Carr 9, Guaiana ne, Poeta 3, Delfino, Cusin 4, Mcadoo 8, Taylor 23, Cotton 10. All. Galbiati, Ass. Comazzi
Mornar Bar: Carrington, Micovic 13, Koenig 10, Mijovic ne, Mugosa 3, Vujosevic 2, Pavicevic ne, Waller 11, Vranjes 12, Mornar 5, Rebic 9, Lukovic 19. All. Pavicevic

SM

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore