/ Calcio

Calcio | 17 ottobre 2018, 08:08

Imbrattato con loghi di Forza Nuova e colori bianconeri il "toret" da dedicare al Toro antifascista (FOTO)

La scorsa settimana il consigliere della Circoscrizione 8 Augusto Montaruli aveva proposto di intitolare al calciatore partigiano Bruno Neri la fontanella di piazzale San Gabriele di Gorizia

Imbrattato con loghi di Forza Nuova e colori bianconeri il "toret" da dedicare al Toro antifascista (FOTO)

E' bastata la proposta politica di un'intitolazione dalle tinte granata e partigiane a scatenare la rabbia dei gruppi estremisti. Questa notte il "toret" di piazzale San Gabriele di Gorizia rivolto verso via Filadelfia è stato imbrattato da ultras juventini vicini alle file di Forza Nuova, con tanto di dedica a Giampiero Combi, "grande campione della Juventus e della Nazionale dell'Italia fascista, la cosiddetta Nazionale del Duce", come si legge nel foglio attaccato. 

Una settimana fa il consigliere della Circoscrizione 8 Augusto Montaruli (capogruppo LeU) aveva depositato una mozione per intitolare la fontanella - dipingendola di granata - a Bruno Neri, calciatore del Torino tra la fine degli anni Trenta e l'inizio degli anni Quaranta, poi unitosi ai gruppi partigiani e caduto durante uno scontro a fuoco nel '44 sugli Appennini.

Questa mattina la denuncia del consigliere: "Spero che gli juventini (società compresa) condannino, anzi regalino la vernice granata", ha scritto in un post su Facebook.

"Se qualcuno inneggia alla nazionale fascista noi siamo a favore della nazionale antifascista, democratica, civile", aggiunge il presidente della Circoscrizione 8 Davide Ricca, che metterà in votazione la mozione al prossimo consiglio. 

Manuela Marascio

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium