/ Volley

Che tempo fa

Cerca nel web

Volley | lunedì 22 ottobre 2018, 17:29

Ottimo 2° posto per la Reale Mutua Fenera Chieri ’76 nel “Trofeo Savallese” a Montichiari

Frutto della vittoria in semifinale contro le padrone di casa della Banca Valsabbina Millenium Brescia e della sconfitta in finale contro la Savino Del Bene Scandicci

Immagine tratta dal sito della Società

Immagine tratta dal sito della Società

La Reale Mutua Fenera Chieri ’76 chiude la sua partecipazione al 2° “Trofeo Savallese”, a Montichiari, con un’eccellente medaglia d’argento, frutto della vittoria in semifinale contro le padrone di casa della Banca Valsabbina Millenium Brescia e della sconfitta in finale contro la Savino Del Bene Scandicci.

La semifinale con Brescia termina 2-1 (25-18; 21-25; 25-19). Primo e terzo set sempre condotti dalle ragazze di Secchi di diversi punti e vinti in scioltezza, mentre il secondo set incerto fino al 15-16 si decide nel finale a favore delle lombarde.
Sugli scudi De La Caridad Silva che mette a segno 25 punti col 51% di efficacia in attacco.

La finalissima con Scandicci si chiude 1-3 con parziali 21-25, 25-19, 22-25 e 24-26. Prestazione di ben altro spessore delle chieresi rispetto all’amichevole persa la settimana precedente a Cuneo sempre contro Scandicci, con un primo e un terzo set in bilico fino al secondo time-out tecnico, un secondo set vinto con autorevolezza e un quarto set sfuggito ai vantaggi dopo essere state avanti 21-17.
Top scorer Angelina con 18 punti.

Rispetto alle ultime uscite è da segnalare l’importante ritorno in cabina di regia di De Lellis, che coach Luca Secchi schiera titolare contro Brescia in diagonale con Gyselle; contro Scandicci invece l’allenatore della Reale Mutua Fenera Chieri ’76 dà spazio alla diagonale Scacchetti-Dapic. Invariato per il resto il sestetto iniziale, con Barysevic e Akrari al centro, Angelina e Perinelli in banda, Bresciani e Caforio liberi.
Nel complesso le biancoblù affrontano entrambe le partite col piglio giusto, dimostrando sul campo di aver compiuto nuovi passi avanti. Ai loro ultimi impegni precampionato prima del debutto in A1 non si poteva chiedere di più.

R.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore