/ torinosportiva.it

Che tempo fa

Cerca nel web

torinosportiva.it | domenica 28 ottobre 2018, 13:02

Al museo del Grande Torino di Grugliasco Giancarlo Antognoni ha inaugurato la mostra a lui dedicata (FOTO)

Dopo Gigi Riva e Xavier Zanetti prosegue l’iniziativa che vede il museo rendere omaggio ai giocatori che non hanno vestito la maglia granata. Fino al 25 novembre

Al museo del Grande Torino di Grugliasco Giancarlo Antognoni ha inaugurato la mostra a lui dedicata (FOTO)

Ieri pomeriggio è stato lo stesso campione toscano, ex centrocampista viola e campione del mondo con la Nazionale italiana nel 1982 ed ora dirigente del club, ad inaugurare la mostra “Giancarlo Antognoni, il giglio nel cuore” dedicata ai momenti più importanti della sua storia sportiva e umana ed allestita nel museo del Grande Torino di Grugliasco. Organizzata in collaborazione col museo della Fiorentina ed in concomitanza con la partita di campionato fra Torino e Fiorentina, la mostra rimarrà in allestimento fino al 25 novembre e sarà visitabile gratuitamente nelle sale della Memoria al pianoterra nei consueti orari di apertura. Oltre a ciò il museo è visitabile anche nella sua parte espositiva permanente, di forte impatto emotivo.

Continua l’iniziativa, avviata lo scorso anno con la mostra dedicata a Gigi Riva e proseguita con quella riservata ad Xavier Zanetti, che vede il museo rendere omaggio ai giocatori che non hanno vestito la maglia granata, ma che hanno scritto le pagine più belle del calcio italiano e mondiale. Cercando di far comprendere a tutti i tifosi come lo sport serva ad affratellare e non a dividere o, peggio ancora, a creare odio e violenza.

La sede è in via La Salle 87 negli spazi architettonici di villa Claretta Assandri ed è aperto il sabato dalle 14 alle 19 e la domenica dalle 10 alle 19, con ultimo ingresso alle 17.30. E’ possibile organizzare visite per gruppi anche fuori orario apertura, ma solo su prenotazione. L’ingresso costa euro 5 ed è gratuito fino ai 12 anni o per i possessori della tessera musei Torino e Piemonte, la visita è accompagnata da volontari e dura circa un’ora e mezza. Per accedere ad ulteriori informazioni occorre scrivere all’indirizzo info@museodeltoro.it. oppure telefonare al numero 333/9859488.

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore