/ torinosportiva.it

torinosportiva.it | lunedì 05 novembre 2018, 14:03

MESE NERO - Serie D, torinesi al palo: Borgaro senza vittorie (fiducia a Russo), Chieri al 3° ko

I due club hanno numeri e qualità per uscire dal tunnel: serve un cambio di rotta. A Borgaro, intanto, Licio Russo non è in discussione

Licio Russo (Borgaro)

Licio Russo (Borgaro)

SERIE D

UNIONE SANREMO-BORGARO 1-0

Rete: 45' st Taddei

SESTRI LEVANTE-CHIERI 1-0

Rete: 13' Righetti

"Licio Russo non è in discussione e ha la piena e totale fiducia della società". Non ha dubbi il ds Loris Mazzi. Il Borgaro va avanti con il suo allenatore, ovvero con lo "zar" capace di portare una Coppa Eccellenza in bacheca tre anni fa, uno storico salto di categoria dopo un'epica rimonta due anni fa sulla Juventus Domo ed una grande salvezza senza playout l'anno scorso, con vittorie importanti contro "piazze" gloriose del calcio semi-professionistico.

Russo e il Borgaro sono diventati una cosa sola ed è troppo presto per pensare ad un esonero, anche se i numeri preoccupano: ultima posizione in serie D girone A, 1 punto, 1 pareggio, 7 sconfitte in 8 gare, ma soprattutto 18 gol subiti (peggior difesa) a fronte dei 6 realizzati (terzo peggior attacco). Il Borgaro non ha ancora trovato la quadra: non manca la rabbia, ma il momento è negativo e il morale è sotto i tacchetti. In casa Unione Sanremo c'è stata anche sfortuna: dopo una buona prova difensiva lo 0-0 quasi scolpito sul marmo è diventato 1-0 per i locali al 90'. Serve quindi un cambio di rotta a cominciare dalla prossima partita interna contro l'Arconatese.

Non va meglio, almeno nelle ultime tre settimane, al Chieri. La squadra di Manzo dopo un grande exploit iniziale ha perso tre gare di fila contro Union Sanremo, Arconatese e Sestri Levante. Ieri in Liguria buone occasioni per Merkaj, D'Iglio e Lazzaro dopo il vantaggio-lampo di Righetti al 13', ma il gol non è arrivato. L'occasione di riscatto arriverà nell'anticipo di sabato prossimo, alle 14.30, in casa contro il Bra.

Michele Rizzitano

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore