/ Sport invernali

Sport invernali | 14 novembre 2018, 12:04

A Courmayeur 12 nuovi atleti-militari

Per loro un primo periodo di incorporo e formazione presso la sede del Centro Sportivo Esercito

A Courmayeur 12 nuovi atleti-militari

Si sono presentati presso la Caserma “L. Perenni” di Courmayeur i 12 atleti vincitori del 17° bando di concorso speciale per atleti militari vfp4. Come consuetudine, nel periodo autunnale è previsto un primo periodo di incorporo e formazione presso la sede del Centro Sportivo Esercito, nella località valdostana di Courmayeur.

Da ieri, sino a venerdì 16 novembre i neo arruolati svolgeranno la prima delle tre settimane di corso basico per atleti militari durante la quale, attraverso lezioni frontali e interattive verranno affrontati importanti temi attinenti al loro nuovo rapporto di lavoro come l’apprendimento del nuovo status di atleta militare.

Gli atleti vestiranno d'ora in avanti  la divisa del Centro Sportivo Esercito con la quale rappresenteranno, già nell’imminente stagione agonistica, i colori del nuovo gruppo sportivo di appartenenza. Nel corso della settimana verranno sottoposti a fasi di addestramento formale, seguiranno lezioni sulle norme amministrative, sull’istruzione sanitaria e sulle normative sportive per arrivare anche a riflettere insieme su concetti quali comunicazione e valori rappresentativi dell'atleta militare per creare la giusta consapevolezza all’uso e veicolazioni dei messaggi istituzionali attraverso comportamento e social media.

Al termine di questa prima settimana gli atleti saranno distaccati con le rispettive squadre nazionali per immergersi nella stagione agonistica ormai alle porte per poi ritrovarsi in primavera e concludere gli ulteriori periodi di formazione.

Quattro sono gli atleti appartenenti alla disciplina dello sci alpino, tre maschi nei nomi di Caporale Alberto Battisti (AA), classe 2001, il più giovane arruolato in questo 17° bando di concorso per atleti militari, Caporale  Francesco GORI (AC)  e Caporale  Damian Hell (AA) entrambi classe  1997, e la valdostana di Gressoney Caporale  Carlotta Nimue Welf (ASIVA) classe 2000. Nella disciplina del biathlon, settore trainante del CSE due arruolamenti tutti valdostani, lei di Brusson, Caporale  Beatrice Trabuchi e lui Caporale  Didier Bionaz residente nell’omonimo paese sono entrambi da poco maggiorenni, e facenti parte della squadra nazionale junior. Nel settore dello sci di fondo l’arruolamento al femminile si distingue nel nome di Caporale  Emilie Jeantet, classe 2000 di Cogne atleta inserita nella nazionale Under 20 e capace di conquistare diversi titoli italiani nella passata stagione diventando a livello regionale la leader del gruppo femminile del comitato Asiva. Valtellinese invece l’acquisto maschile nel nome di Caporale  Michele Gasperi, classe 2000 secondo nella classifica finale di Coppa Italia la passata stagione.
Meritevole l’arruolamento di due altoatesini per la disciplina dello slittino pista artificiale. Caporale  Fabian Malleier,classe 1998 nel doppio maschile (assieme al suo compagno di squadra Ivan Nagler protagonisti a PyeonChang 2018 nella loro prima olimpiade) e l’alpina già in forza al Centro Sportivo Esercito  Caporale  Andrea Voetter classe 1995, già autrice di podi in Coppa del Mondo nella specialità del singolo femminile.

Infine, ma non meno importanti gli arruolamenti della disciplina dello short track e arrampicata sportiva. Si tratta di Caporale  Davide Viscardi, classe 1997 già impegnato nelle prime gare stagionali di Coppa del Mondo in America, e di Caporale  Ludovico Fossali, classe 2000, secondo nella tappa estiva di Coppa del Mondo specialità speed in Cina a Wuijan.

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium