/ Motori

Che tempo fa

Cerca nel web

Motori | 16 novembre 2018, 17:04

Vinto il titolo piloti, a Bagnaia si chiede anche il campionato mondiale costruttori

Impresa difficilissima, per tentare la quale al pilota di Chivasso serve l’aiuto di Luca Marini, fresco vincitore in Malesia

Vinto il titolo piloti, a Bagnaia si chiede anche il campionato mondiale costruttori

Si corre domenica il Gran Premio de la Comunidad Valenciana di Moto2.

Per Francesco Bagnaia, che ha appena conquistato  il titolo mondiale, il  GP in terra spagnola potrebbe assumerei cpntrni di una passerella finale..

Al pilota di Chivasso è chiesto di tenerealte attenzione e concentrazione perchè se per Bagnaia sarà l’ultima gara nella categoria intermedia prima di iniziare il capitolo in MotoGP, la squadra gli chiede di portare a termine l’ultima impresa stagionale: conquistare anche il campionato mondiale costruttori grazie all’aiuto di Luca Marini, fresco vincitore in Malesia:

Nella prima sessione di prove libere della classe Moto2 (disputata con asfalto  bagnato) Iker Lecuona ha stabilito il miglior tempo nell’ultima tappa del Motomondiale 2018.

Il pilota spagnolo ha fermato il cronometro sul tempo di 1:46.705, crono che gli ha permesso di staccare di ben 0.798s il connazionale Alex Marquez.

Terzo tempo per il portoghese della KTM Miguel Oliveira, che ha preceduto Joe Roberts e i nostri Lorenzo Baldassarri (Team Pons) e Francesco Bagnaia (Sky Racing Team VR46), quest’ultimo iridato 2018 della categoria. Solo 24°, per quel che conta nelle “libere”, Luca Marini.

W.A.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium