/ torinosportiva.it

torinosportiva.it | 22 novembre 2018, 13:03

Primo sì dal Comune alla realizzazione del PalaVolley Parella

Incontro positivo tra il vicsindaco Montanari e il presidente del Volley Parella Gianluca Facchini. La Circoscrizione delusa per non aver ricevuto comunicazioni preventive da Palazzo Civico

Primo sì dal Comune alla realizzazione del PalaVolley Parella

Come auspicato da (quasi) tutte le parti in causa, il PalaVolley in borgata Parella si dovrebbe fare: superate, di fatto, le perplessità interne al gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle grazie all'intervento della Giunta.

L'incontro risolutore è andato in scena ieri tra il Vice-Sindaco di Torino Guido Montanari e il presidente del Volley Parella Gianluca Facchini, principale promotore del nuovo impianto da 2000 posti che sorgerà sul prato abbandonato del cosiddetto “lotto Salette”.

La soddisfazione, per un'infrastruttura ritenuta strategica per la riqualificazione di quell'area di Borgata Parella, è generale ma i modi e i tempi di comunicazione non sono piaciuti alla maggioranza PD in Circoscrizione 4: “Lo abbiamo saputo - ammette Lorenzo Puliè Repetto – ieri sera durante la Commissione di Quartiere Parella che presiedo; non l'avessimo convocata probabilmente lo avremmo letto sui giornali. Siamo delusi perché il Comune non ci ha minimamente calcolato: se manca un dialogo serio e costruttivo tra più livelli ci rimettono tutti”.

Sulla stessa lunghezza d'onda è anche il presidente Claudio Cerrato: “Con il Comune non c'è stato – aggiunge - alcun dialogo; all'atto politico dovrà seguire quello pratico in tempi brevi, chiederemo il progetto per poterci esprimere sulla sua utilità per la Circoscrizione, sull'integrazione con il territorio e sulla sua funzionalità economica”. Da sempre favorevole all'opera è il consigliere circoscrizionale del Movimento Federico Varacalli: “Il PalaVolley - commenta – è un'ottima soluzione che dovrà contribuire alla riqualificazione di tutti i lotti abbandonati, dove c'è sport ci sono sempre aggregazione e positività”.

Anche Lorenzo Paparo del Comitato Parella Sud-Ovest, promotore dell'assemblea pubblica organizzata lo scorso 10 novembre e del progetto di riqualificazione generale della zona, accoglie positivamente la notizia: “Siamo contentissimi – dichiara - perché ci siamo resi conto che la nostra riunione ha prodotto risultati immediati contribuendo a sbloccare la situazione".

"Vedremo, in fase di realizzazione, se verranno accolte le nostre richieste e quelle dei residenti, che prevedono la possibilità per le scuole di utilizzare il nuovo palazzetto, un'area gioco transennata per i bambini, campetti polifunzionali ad accesso gratuito e, se è fattibile, l'area cani”.

Marco Berton

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium