/ torinosportiva.it

Che tempo fa

Cerca nel web

torinosportiva.it | 26 novembre 2018, 09:31

Il Tennis Beinasco fa festa a Lucca e sente profumo di finale in A1 Femminile a squadre

Vittoria sonante e meritata (3-1) nella semifinale di andata dei playoff. Ora occorre non abbassare la guardia in vista del ritorno del 2 dicembre

Giulia Gatto Monticone

Giulia Gatto Monticone

Vittoria sonante e meritata (3-1) per l'US Tennis Beinasco nella semifinale di andata dei playoff di serie A1 femminile a squadre. Le piemontesi, grazie ai successi in singolare di Giulia Gatto Monticone, Federica Di Sarra e Federica Rossi hanno espugnato i campi del CT Lucca mettendo una seria ipoteca (domenica 2 dicembre il ritorno) sul passaggio in finale (8-9 dicembre al PalaTagliate di Lucca).

La giornata, al termine lunga perché si è giocato su di un campo solo e tutto a seguire, è partita con le cadenze giuste per l’US Tennis Beinasco grazie alla vittoria di Federica Di Sarra contro Jessica Pieri. La laziale che veste da diverse stagioni i colori del circolo piemontese non ha lasciato spazio alla più esperta delle sorelle Pieri, mettendola in difficoltà fin dai primi quindici e chiudendo i giochi sul 6-2 6-2. Giulia Gatto Monticone, nel confronto tra le prime della classe delle rispettive compagini, ha così affrontato con maggior rilassatezza la sua sfida con Jasmine Paolini, classe 1996 e già numero 130 Wta nel giugno del 2017, nonché più volte convocata in Fed Cup, rifilandole un secco 6-3 6-1. Timing perfetto per la torinese che ha giocato il match perfetto concludendolo in crescendo. La terza perla di giornata è arrivata dalla giovane racchetta del “vivaio” di Beinasco, Federica Rossi, che ha piegato Tatiana Pieri 6-2 6-7 6-0.

Brava la lombarda dell’US Tennis Beinasco che non si è disunita dopo essere stata rimontata dall’avversaria nel secondo set (dal 3-5 al successo nel tie-break) e ha messo a segno un netto 6-0 nella frazione decisiva per il definitivo score e soprattutto il 3-0 Beinasco. Federica Di Sarra e Federica Rossi hanno provato a portare il punto del poker, in doppio, ma sono state piegate 6-7 6-2 10-7 da Paolini e Balducci che hanno così, almeno in parte, riacceso le speranze delle toscane in vista del confronto di ritorno di domenica prossima: “Una vittoria in parte inattesa, anche nei numeri – ha sottolineato il Direttore Sportivo dell’US Tennis Beinasco Pierangelo Frigerio – ma ora dobbiamo tenere alta la concentrazione perché il valore delle avversarie è noto e ogni partita può girare. Una giornata in ogni caso speciale, da ricordare per il nostro circolo”.

Nell’altra semifinale affermazione in trasferta, e sempre per 3-1, del TC Genova 1893 sui campi del TC Prato.

R.S

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium