/ Altri sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Altri sport | sabato 01 dicembre 2018, 10:00

“Calisthenics Battle”: al Mirafiori Motor Village un’emozionante sfida all’ultimo respiro

La disciplina sviluppatasi come derivazione e alternativa gratuita al fitness funzionale perché praticabile anche in contesti pubblici, oggi, sabato 1 dicembre, dalle 15 alle 17

“Calisthenics Battle”: al Mirafiori Motor Village un’emozionante sfida all’ultimo respiro

Oggi, sabato 1 dicembre, dalle 15 alle 17, il Mirafiori Motor Village – il più grande flagship store di FCA in Europa – sarà il palcoscenico della “Calisthenics Battle”, un evento unico dedicato a questa disciplina. Sette atleti – quattro italiani e tre svizzeri – si contenderanno, in una sfida all’ultima mossa, il titolo di campione.

Il Calisthenics (dal greco “kalòs” – bello e “sthénos” – forza) è una disciplina sviluppatasi come derivazione e alternativa gratuita al fitness funzionale perché praticabile anche in contesti pubblici (parchi, giardini) e diffusasi in Italia a partire dalla fine degli anni ’90. Nell’ultimo decennio questo sport ha visto una vera e propria esplosione grazie soprattutto alla spinta virale offerta dal web e dai social network. L’obiettivo di questo sport è quello di ricercare la bellezza dei movimenti eseguendo e controllando una serie di “skills” (mosse tipiche della disciplina) sempre più complesse.

Sabato, sette atleti – Daniel Cirilli (Roma), Lorenzo Boretti (Prato), Alessandro Conti (Milano), Giampaolo Calvaresi (Milano), Manuel Schiltknecht, Nick Christen, Sergio Mingote (Zurigo) – si sfideranno in una “battle” ad eliminazione diretta davanti al pubblico, a ritmo di musica e supportati da uno speaker sportivo. I due atleti migliori accederanno alla finale che assegnerà il titolo di campione della giornata. Per l’occasione verrà installata una “cage” (gabbia), la struttura che abitualmente gli atleti utilizzano per compiere le loro evoluzioni.

L’ingresso all’evento è libero.

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore