/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | sabato 01 dicembre 2018, 19:00

CALCIOMERCATO - Amoruso in uscita da Pinerolo. Sansone alla Pro Collegno, De Rossi al Psg con Principato

Al Cenisia il 2000 Gianluca Petrone a disposizione di mister Di Gianni. Al Psg, con De Rossi, anche l'eterno bomber Principato!

Da sx: Amoruso, Sansone, Petrone e De Rossi

Da sx: Amoruso, Sansone, Petrone e De Rossi

Continuano gli spostamenti di mercato. Detto di Pinelli e Pagliero al Borgaro in serie D (domani match importantissimo tra i blues, ultimi, e il Borgosesia penultimo), ricordato l'ingresso di Ceria alla Biellese in Eccellenza A, ecco che sempre nello stesso girone rientra al Pont Donnaz la punta Andrea Amoruso, classe '94 ex Savio Rocchetta e Baveno in uscita dal Pinerolo. Pare però che il giocatore, essendo in prestito, verrà girato ad un altro club.

In Promozione D ecco un nuovo giovane per mister Di Gianni al Cenisia: il 2000 Gianluca Petrone, ex Rivoli.

In Prima Categoria girone D c'è il ritorno alla Pro Collegno per Giuseppe Sansone, che ha giocato nella prima parte di stagione nel Bsr Grugliasco. Alla Pro Sansone ha lasciato ottimi ricordi e molti gol. Ora il tecnico Rubino punta su di lui per il decollo in classifica.

In Seconda Categoria si è concretizzato invece il passaggio tra i pali del Psg di Fabrizio De Rossi, portiere ex River Mosso e Valdruento di grande esperienza. Il Psg, nuova realtà ambiziosa, al 4° posto della classifica ha 18 punti nel girone F a -5 dalla vetta occupata dallo Sporting Club San Pietro (23), -3 dal Cumiana (21) e a -2 dal Borgaretto (20). De Rossi ha dichiarato: "Società stupenda. Ho avuto subito belle sensazioni e ho firmato".

Assieme a De Rossi arriva al Psg anche l'eterno bomber Alessandro Principato, pronto a garantire gol pesanti per un assalto ai piani altissimi della classifica. Principato, 36 anni è uno dei nomi di prima fascia del calcio piemontese da oltre 15 anni. Ha giocato, segnato e vinto ovunque, dal Kl al Moncalieri, dal Giaveno alla Cheraschese, dal Sommariva al Carmagnola, fino a Trofarello e Pecetto, dalla D alla Seconda Categoria.

Michele Rizzitano

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore