/ Juve

Che tempo fa

Cerca nel web

Juve | sabato 01 dicembre 2018, 08:00

Juve, trasferta infuocata a Firenze. Allegri: "Una città intera spingerà la Fiorentina"

Alle 18 bianconeri di scena al "Franchi", casa dei viola di mister Pioli. Il tecnico bianconero: "È un turno fondamentale, voglio arrivare al 29 dicembre con più punti di vantaggio possibile".

Juve, trasferta infuocata a Firenze. Allegri: "Una città intera spingerà la Fiorentina"

"È un turno fondamentale: noi abbiamo la Fiorentina, il Napoli va a Bergamo e l’Inter all’Olimpico con la Roma. Voglio arrivare al 29 dicembre con più punti di vantaggio possibile e passare delle belle feste". L'analisi di Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, alla vigilia della trasferta dei bianconeri di quest'oggi a Firenze (ore 18.00, arbitro Daniele Orsato della sezione di Schio) non fa una grinza. La giornata di campionato che si disputerà in questo weekend, infatti, può segnare in maniera importante questa prima parte della serie A:

"Per la Fiorentina è la partita dell’anno, avrà una città intera a spingerla - ha inoltre aggiunto il tecnico juventino a proposito dell'impegno che attende i suoi sul campo di del team guidato da Stefano Pioli - speriamo che sia una bella giornata di sport nel contesto di una sana rivalità".

Il punto poi sulla rosa a disposizione per il match del "Franchi": "Emre Can è tornato a lavorare con noi e magari lo porto in panchina - ha confidato il mister livornese - se non sarà al 'Franchi', accadrà venerdì prossimo con l’Inter: tra una decina di giorni sarà pronto per fare degli spezzoni. Bernardeschi è pronto al rientro, Khedira e molto probabilmente Alex Sandro sono out. Bentancur? Può fare ancora qualche corsa. Se sarà la solita Juve delle ultime uscite? Può darsi che sia il momento di cambiare qualcosa".

In conclusione, una riflessione su Paulo Dybala e sulla sua posizione in campo: "L’ho sempre sostenuto, per me Paulo deve fare il 'tuttocampista': lui per noi è essenziale per come cuce il gioco, avvia l’azione e poi può chiuderla. In campionato ha segnato solo due gol ma ha avuto tantissime occasioni. Poi è vero che quest’anno in area ne abbiamo spesso due invece di uno, ma non è vero che Paulo ha cambiato ruolo".

 

PROBABILI FORMAZIONI

FIORENTINA (4-3-3): Lafont; Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi; Benassi, Veretout, Edimilson Fernandes; Gerson, Simeone, Chiesa.

ALLENATORE: Stefano Pioli.

 

JUVENTUS (4-3-1-2): Szczęsny; Joao Cancelo, Bonucci, Chiellini, De Sciglio; Cuadrado, Bentancur, Matuidi; Dybala; Cristiano Ronaldo, Mandzukic.

ALLENATORE: Massimiliano Allegri.

Roberto Vassallo

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore