/ Tennis

Che tempo fa

Cerca nel web

Tennis | 02 dicembre 2018, 14:02

Successo, al Monviso Sporting Club, per la tappa del circuito Future Tennis Piemonte Cup

Andata in scena sui campi del Monviso Sporting Club di Grugliasco

Giorgia Vercellotti e Fabio Cerone

Giorgia Vercellotti e Fabio Cerone

Si è conclusa con una degna finale, quella per il titolo della categoria Under 10 maschile, la 1a tappa della 2.a edizione del circuito Future Tennis Piemonte Cup, disputata sui campi del Monviso Sporting Club di Grugliasco. Di fronte Simone Masselani e Gabriel Deza Huete. Match equilibrato nel quale non sono mancati agonismo e colpi spettacolari. Più centrato tecnicamente il primo, più mobile e mai domo il secondo. E' stato Masselani a far proprio il primo set con lo score di 4-2 (tutta la manifestazione ed il circuito si svolgono con la formula Next Gen); nel secondo Deza Huete ha reagito e a suon di buone soluzioni pareggiato i conti con un netto 4-1. Nel terzo lo stesso giocatore si è portato in vantaggio per 3-2 ma non ne ha approfittato. Dopo una breve pausa per ragioni fisiologiche è stato infatti Masselani a risalire e chiudere nel tie-break per 7 punti a 4 e il definitivo 4-2 1-4 4-3.

In precedenza nel singolare maschile Under 12 ad andare a segno era stato Jacopo Stelitano, 4.1 e numero 1 del seeding, per 4-3 4-1 su Daniele Barberis. In campo femminile titolo under 12 a Giorgia Vercellotti, 4.3 e seconda testa di serie, che si è imposta 4-1 4-0 su Camilla Giansante, 4.2 e prima testa di serie. Una Vercellotti al termine raggiante accompagnata dal maestro Fabio Cerone.
L'Under 10 femminile, infine, ha visto il successo di Elisa Casella, che ha approfittato del forfait di Alessia Sbrana. I tabelloni under 10 erano stati preceduti da due tabelloni, sempre under 10, riservati agli under 9 (sia in campo femminile che maschile.

Torneo ben organizzato che ha avuto quale appendice finale quella delle premiazioni, con tanto di foto dei vincitori e dei "piazzati", sia individuali che di gruppo. Presenti i vertici del circolo e il consigliere Fit Piemonte Barberis, che ha portato i saluti del Comitato Regionale Piemontese e spiegato la filosofia del circuito: "Far giocare i giovani in momenti stagionali non così densi di appuntamenti e permettere tra loro il confronto, in un percorso di crescita sia tecnico che personale reso possibile proprio dallo sport e nel caso specifico il tennis".

L'appuntamento si sposta ora alla tappa numero 2, al Green Park di Rivoli.

R.T.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium