/ torinosportiva.it

Che tempo fa

Cerca nel web

torinosportiva.it | domenica 02 dicembre 2018, 13:02

Trofeo Coni, Piemonte vincente e premiato

Venerdì 29 novembre il CONI Piemonte ha premiato la squadra regionale che lo scorso settembre a Rimini si aggiudicò il Trofeo CONI

La squadra del Piemonte con i presidenti Porqueddu e Boaglio e il tecnico Agostino

La squadra del Piemonte con i presidenti Porqueddu e Boaglio e il tecnico Agostino

Circa due mesi fa Alice Gaggini (Atl. Venaria Reale), Annalisa Pastore (Bugella Sport), Giada Nancy Carta (Team Atl. Mercurio Novara), Federico Minnella (Atl. Castell’Alfero), Giacomo Nespolo (Derthona Atl.), Alessandro Cremonti (Derthona Atl.) a Rimin si aggiudicavano, con netto margine sugli avversari, il successo nel Trofeo CONI. Ciliegina sulla torta i successi individuali di Annalisa Pastore e Federico Minnella.

Venerdì 29 novembre presso il Centro Congressi Santo Volto di Torino, la premiazione ufficiale del CONI Piemonte che, grazie ai successi nell'atletica leggera, arrampicata, equitazione, hockey su prato, pentathlon moderno e tiro con l'arco si è aggiudicato la vittoria del Trofeo.

Soddisfazione per il successo dei sei ragazzi è stata espressa dal Presidente FIDAL Piemonte Rosa Maria Boaglio, presente alla premiazione insieme al Presidente del CONI Piemonte Gianfranco Porqueddu e al tecnico accompagnatore della squadra regioanle Samuel Agostino.

"Per quanto riguarda l'atletica leggera è la prima vittoria nella manifestazione per la nostra regione, che negli anni precedenti era comunque salita sul podio - sottolinea la Presidente - . Il prossimo anno avremo una squadra totalmente rinnovata visto che i ragazzi che hanno vinto a Rimini passeranno di categoria, e proveremo a bissare il successo".

La finale del prossimo anno è in programma a Reggio Calabria mentre nel 2020 il Piemonte ospiterà la prima edizione della finale nazionale del Trofeo CONI invernale.

R.T.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore