/ torinosportiva.it

Che tempo fa

Cerca nel web

torinosportiva.it | lunedì 03 dicembre 2018, 13:02

Pila, il "Memorial Fosson" di sci attende quasi 600 atleti

Dall’11 al 13 dicembre tre giorni di sfide per assegnare il pulmino

Pila, il "Memorial Fosson" di sci attende quasi 600 atleti

Arriveranno dall’Italia, dalla Francia, dalla Gran Bretagna e quest’anno anche dalla Spagna. Si aggiunge una nazione all’elenco degli iscritti della nona edizione del memorial Fosson  in programma a Pila dall’11 al 13 dicembre.

La richiesta della Federazione è arrivata nei giorni scorsi ed è stata accolta con entusiasmo dagli organizzatori che hanno dovuto far fronte a un numero sempre più alto di iscrizioni.

I numeri non possono ancora essere considerati ufficiali perché l’elenco dei partecipanti sarà completo solo i primi giorni di dicembre, ma quasi certamente si arriverà vicino a quota 600 Allievi e Ragazzi, queste le proiezioni sulla base delle preiscrizioni.

Al via ci saranno 73 squadre, comprese le doppie formazioni delle società sportive più grandi. Presenti in pista Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Veneto, Trentino, Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Alto Adige, Liguria, Emilia-Romagna e Campania per tre giorni di sfide che richiameranno ancora una volta gran parte dei club e degli atleti più forti d’Italia.

Formula vincente non si cambia, anche per il 2018 i regolamenti e l’attribuzione dei punteggi non subiranno modifiche. Il programma delle competizioni verrà confermato a poche ore dall’evento, invariate però le discipline. Allievi e Ragazzi gareggeranno per certo in un gigante e in uno slalom, con la terza prova che verrà stabilita più avanti in base alle condizioni meteo e di innevamento.

Verrà riproposto il parallelo riservato ai migliori otto atleti di ogni categoria, scelti con i giganti dei primi due giorni validi anche come prima prova dell’Energiapura Children Series, il circuito virtuale che tiene in considerazione l’Alpe Cimbra Cup, il trofeo Pinocchio e i Campionati Italiani. Il parallelo si svolgerà mercoledì 12 dicembre, alle 17, sulla pista Baby Gorraz di Pila, illuminata per l’occasione.

La prima riunione di giuria si svolgerà lunedì 10 dicembre a Pila; molti sci club, come da tradizione, arriveranno in Valle d’Aosta e nelle strutture ricettive della località sciistica con uno o due giorni di anticipo per rifinire la preparazione e testare le piste di gara. Premiazioni finali giovedì 13 dicembre al Teatro Giacosa, intorno alle 15. I FAVORITI Il Gardena, dopo il successo dello scorso anno, ha deciso di ritornare con grande entusiasmo e proverà a piazzare la doppietta. L’Equipe Limone già in estate ha lanciato la sfida ed è pronto a riprendersi il successo e il pulmino: sarebbe la settima volta. Competitivi anche i bergamaschi del Radici, i veneti del Drusciè, anche se la formula del Fosson potrà mescolare di molto le carte. I PARTNER Novità invece per quanto riguarda i partner dell’evento. In estate è stato ufficializzato un accordo pluriennale con Salomon, brand francese tornato a investire sui giovani. In Italia l’azienda ha scelto il memorial Fosson, evento promosso e consigliato anche da Davide Simoncelli, ex gigantista azzurro e oggi uomo Salomon al servizio degli atleti. Il secondo grande partner è Volkswagen Veicoli Commerciali, colosso tedesco che metterà a disposizione un pulmino personalizzato otto posto per lo sci club che vincerà la nona edizione. Un mezzo in comodato d’uso fino al termine della stagione 2018/2019. La felpa per gli atleti e il gadget per gli allenatori continueranno a essere firmati da Energiapura che inoltre regalerà ai dodici atleti vincitori una tuta da gara omologata Fis, confezionata su misura. Il memorial Fosson è organizzato dallo sci club Aosta, in collaborazione con la rivista Race ski magazine, leader in Italia per quanto riguarda il settore racing. Alcune gare saranno tramesse in live streaming sul sito internet memorialfossoncom.

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore