/ torinosportiva.it

Che tempo fa

Cerca nel web

torinosportiva.it | mercoledì 12 dicembre 2018, 13:00

Ciclocross: gioie e dolori dalle gare Internazionali del Master cross SMP

Ottimi risultati per Betteo, Pescarmona e i fratelli Fede

Ciclocross: gioie e dolori dalle gare Internazionali del Master cross SMP

E’ stato un fine settimana faticoso per alcuni corridori piemontesi che si sono sottoposti ad un vero e proprio tour de force con la doppia partecipazione alle due gare internazionali del Master cross SMP a Faè d’Oderzo in provincia di Treviso sabato 8 e a Gorizia il giorno dopo.

Nella gara di Faè, la più prestigiosa competizione di ciclocross in Italia, ancora una volta è stato il fango e il terreno estremamente pesante a farla da protagonista a causa della pioggia caduta nella notte. Lungo i numerosi rettilinei tra i vigneti del Prosecco si sono sfidati i più forti crossisti italiani con la partecipazione nelle categorie agonistiche anche di alcuni forti atleti stranieri.

Da sottolineare la splendida prestazione nella gara Open femminile della portacolori del team Cadrezzate la cuneese Nicole Fede che è giunta al traguardo 3a assoluta a 30” dalla prima classificata la toscana Francesca Baroni della Guerciotti e a soli 18” dall’austriaca Nadja Heigl. Nella gara riservata agli allievi del primo anno sale sul gradino più basso del podio l’ossolano Marco Betteo del team Riverosse, più indietro, chiude al 7° posto Filippo Borello di San Bernardino di Trana del Cicli Fiorin. Tra gli allievi del secondo anno buona prestazione di Gabriel Fede, il cuneese della Cadrezzate chiude al 4° posto. Infine settimo posto per Luca Pescarmona di Cuorgnè del Team Merida nella gara riservata agli juniores.

Il giorno dopo a Gorizia scenario completamente diverso con un percorso stile mountain bike molto impegnativo nel quale hanno confermato l’ottimo stato di forma il cuorgnatese Luca Pescarmona (Merida) che ha concluso la prova con un ottimo quarto posto nella gara juniores, terzo posto per l’ossolano Marco Betteo del Team Riverosse tra gli allievi del primo anno e 5° posto per il cuneese Gabriel Fede (Cadrezzate) tra i ragazzi del secondo anno.

M.P.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore