/ Juve

Che tempo fa

Cerca nel web

Juve | sabato 15 dicembre 2018, 10:02

Juve, attenta alla trappola Toro. Allegri prima del derby: "Servono tecnica e carattere"

Alle 20.30 bianconeri di scena sul campo dei "cugini", non ci sarà Cancelo che dovrà essere operato. In porta Perin, in attacco Ronaldo. Il tecnico su CR7: "Salterà una delle successive tre gare"

Juve, attenta alla trappola Toro. Allegri prima del derby: "Servono tecnica e carattere"

"Sarà una partita difficile, servono tecnica e carattere. La squadra deve tirare fuori quello che ha dentro e anche quello che non ha, perché il risultato è molto importante". Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, presenta così la sfida di questa sera in casa del Torino di Walter Mazzarri (ore 20.30, arbitro Marco Guida di Torre Annunziata).

Il derby della Mole è infatti il prossimo ostacolo sulla strada della Vecchia Signora, reduce sì da un'inattesa sconfitta in Champions League ma anche prima in classifica in campionato a +8 sul Napoli. Un vantaggio importante, ma non abbastanza per allentare la tensione come conferma l'allenatore bianconero: "Se per lo Scudetto è ormai un testa a testa con il Napoli? Ancora è presto per dirlo, bisogna tenere inalterato il vantaggio fino alla fine del girone d’andata, ci sono tanti punti a disposizione. Intanto abbiamo raggiunto i primi obiettivi stagionali in Champions e a breve ci sarà anche la Coppa Italia a Bologna, che ci preparerà per la Supercoppa con il Milan".

Tornando a parlare della stracittadina torinese, Allegri ha poi fatto il punto sulla situazione degli infortunati: "Cancelo sarà operato al menisco mediale interno, anche Cuadrado ha un problema al ginocchio e bisognerà valutare se c’è bisogno di un intervento. Ci sono però notizie positive: rientra Emre Can dal primo minuto, Spinazzola sta bene e la prossima settimana tornerà anche Khedira".

Qualche anticipazione sulla formazione che affronterà i "cugini" granata: "In difesa a destra gioca De Sciglio e a sinistra Alex Sandro - ha confidato il tecnico livornese - in mezzo Chiellini e poi ho il dubbio su Bonucci e Rugani. Inoltre giocherà uno tra Bernardeschi e Douglas Costa, con Ronaldo davanti che poi salterà una delle successive tre gare: gliel’ho già comunicato. Anche Mandzukic partirà titolare, in porta ci sarà Perin. Pjanic? Non è in difficoltà, ma con le tre punte ci sono momenti in cui fa più fatica perché deve allungare le distanze. Rimane comunque un giocatore determinante".

In conclusione, un messaggio alle tifoserie di entrambe le squadre: "Il derby è una partita molto sentita ma non bisogna ricadere nei soliti errori. Deve essere una partita di calcio, una serata di sport".

PROBABILI FORMAZIONI

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, N'Koulou, Djidji; De Silvestri, Meité, Rincon, Baselli, Ansaldi; Belotti, Iago Falque
ALLENATORE: Walter Mazzarri

JUVENTUS (4-3-1-2): Perin; De Sciglio, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Dybala; Mandzukic, Cristiano Ronaldo.
ALLENATORE: Massimiliano Allegri

Roberto Vassallo

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore