/ Sport acquatici

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport acquatici | 16 dicembre 2018, 07:03

Vittoria di grande carattere della Reale Mutua Torino ’81 Iren contro Lavagna 90

11-8 dopo un match tirato e giocato su ritmi altissimi dall'inizio alla fine

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Esordio migliore alla Piscina Monumentale non poteva esserci per la Reale Mutua Torino '81 Iren: i ragazzi di coach Simone Aversa si impongono 11-8 contro il Lavagna 90 dopo un match tirato e giocato su ritmi altissimi dall'inizio alla fine.

Alla fine trionfa la squadra che ha avuto più fame. I giallo-blu arrivavano a questo match con diversi infortunati e con una rosa non molto lunga. Da segnalare la presenza in panchina di un classe 2004, Riccardo Puecher, e di un classe 2003, Marco Eiraudo.

Una vittoria fondamentale, tre punti d'oro per i piemontesi, che arrivano alla sosta con 9 punti su 12 disponibili. Una partita di carattere, giocata con cuore, grinta e testa, dalla prima palla fino all'ultima.

Azzi e compagni non sono mai andati sotto nel punteggio, ma nel momento di massimo sforzo, sul 7-7, all'inizio dell'ultimo parziale sono riusciti a tirare fuori otto minuti di altissimo livello, sospinti dall'incessante pubblico della Monumentale.

Importanti, a fine match, le parole di Matteo Aldi e Claudio Brancatello, due dei protagonisti di questo pomeriggio: "Abiamo ottenuto una vittoria importantissima, ci siamo caricati a vicenda e nel momento di massima difficoltà abbiamo tirato fuori tutta la nostra grinta."Sono molto felice per la vittoria della squadra. Sono entusiasta anche di avere contribuito a questa vittoria con cinque reti. Bella anche la risposta del pubblico che è riuscito a darci una carica incredibile nel momento più importante del match, ovvero nell'ultimo parziale quando il punteggio era inchiodato sul 7-7."

REALE MUTUA TORINO ’81 IREN - LAVAGNA 90  11-8 

(4-1, 3-2, 3-1, 1-5)

REALE MUTUA TORINO ’81 IREN: Aldi, Seinera 2, Eiraudo, Azzi 2, Puecher, Oggero, Brancatello 5, Vuksanovic 1, Capobianco, Loiacono 1, Audiberti, Gattarossa, Costantini. Coach: Aversa.

LAVAGNA 90: Agostini, Villa, Luce, Pedroni M., Pedroni L. 2, Bianchetti, Cotella G. 2, Gabutti, Cotella F. 1, Cimarosti 1, Menicocci 2, Magistrini, Casazza. Coach: Martini.

ARBITRI: Lombardo - Minelli

NOTE: Superiorità numeriche: Torino ‘81 5/9, Lavagna 90 2/9. Usciti per limite di falli Oggero (Torino ‘81) nel terzo tempo. 

Espulso per brutalità Cotella F. (Lavagna  90) e per proteste coach Aversa (Torino '81) e coach Martini (Lavagna 90). 

Spettatori 200 circa.

Andrea Colella

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium