/ Sport acquatici

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport acquatici | 18 dicembre 2018, 08:32

Successi nazionali e internazionali per il settore para-rowing della Società Canottieri Armida

Un oro ai British Rowing Indoor Championship di Londra e tre titoli italiani agli Assoluti Indoor di Chianciano Terme

Successi nazionali e internazionali per il settore para-rowing della Società Canottieri Armida

Il settore para-rowing della Società Canottieri Armida continua il proprio momento magico e conclude il 2018 con altri grandi trionfi. In particolare, lo storico sodalizio torinese ha conquistato una medaglia d'oro ai BRIC British Rowing Indoor Championship e tre titoli italiani ai Campionati Assoluti Indoor, confermando di essere all'avanguardia, nonché punto di riferimento nazionale e internazionale, per quanto riguarda il canottaggio praticato da persone con disabilità.

Ad aprire le danze è stata Margherita Merlo, selezionata dal coordinatore della Federazione Italiana Canottaggio per le attività Special Olympics Paolo Ramoni per rappresentare l'Italia ai BRIC di  Londra insieme ad altri otto atleti: sabato 8 dicembre, la nostra portacolori ha conquistato una straordinaria medaglia d'oro nei 500 metri categoria PR3 ID.  

Della spedizione ha fatto parte, come capo-delegazione, anche il tecnico Armida Francesca Grilli.

Lo scorso weekend, invece, la squadra è riuscita a portare a casa tre titoli italiani ai Campionati Assoluti disputatisi a Chianciano Terme (SI) grazie a Lorenzo Bernard (categoria PR3 Maschile), Arianna Riccucci (record italiano PR2 Femminile) e Ilaria Sciorelli (Master C Femminile); da segnalare anche il bronzo di Sarah El Laban (PR3 ID Femminile).

Hanno partecipato ai Campionati anche Matteo Bianchi, Matteo Bongiovanni e Giovanni Rastrelli (PR3 ID Maschile).

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium