/ torinosportiva.it

Che tempo fa

Cerca nel web

torinosportiva.it | 20 dicembre 2018, 18:02

Pedale Imperiese: giornata di premiazioni

Con annessa relazione finale dell’attività svolta nel 2018

Pedale Imperiese: giornata di premiazioni

Il 15 dicembre scorso si è svolta la consueta premiazione  con la relazione finale dell’attività svolta nel 2018 dal Pedale Imperiese-Centro Edile Imperiese-Conad- Autocarrozzeria Perano.

Tutta l’attività è stata raccolta nel consueto opuscolo di fine anno (vedi foto di copertina allegata).

Purtroppo questo 2018 sarà ricordato per la scomparsa di Carmelo Cirino, uno dei nostri migliori atleti , innumerevoli i suoi successi, innumerevoli i suoi piazzamenti. Corridore di spessore che, malgrado si sia avvicinato al ciclismo in età non più giovanissima, ha saputo in breve tempo ritagliarsi una posizione di prestigio tra i migliori cicloamatori liguri e non solo.

L'attività di partecipazione è stata assai soddisfacente: 325 presenze in 95 gare disputate nel corso della stagione agonistica 2018.  Quest'anno è stato deciso di rinnovare il look con nuove divise: cambiata la grafica, rinnovati i colori, materiali tecnici all'avanguardia, per dotare gli  atleti del “Pedale” di un abbigliamento performante, ammirato e di qualità.

Aria nuova anche al vertice della classifica di partecipazione, cambia la leadership, dopo tanti anni di monopolio da parte di Marco Catter, il testimone passa a Stefano Drovandi che, con 40 gare, si aggiudica la prima posizione. Malgrado gli impegni di lavoro gli abbiano limitato la preparazione, ha saputo combattere contro i più forti avversari del panorama cicloamatoriale ligure e piemontese.

Suo compagno nelle trasferte fuori regione è stato Piergianni Sciandra , per lui una stagione caratterizzata da fughe e piazzamenti prestigiosi. Purtroppo un brutto ed inspiegabile incidente non gli ha dato la possibilità di concluderla nel modo migliore. Conoscendone il valore e la tenacia, siamo certi tornerà ancora più motivato di prima.

L'unica vittoria assoluta ci è stata regalata dallo scalatore Denis Moraldo che a Vendone, il 13 maggio, si è aggiudicato il "Memorial Reviglio". Ma non si è fermato qui perchè, al termine di sette prove, ha primeggiato anche nella classifica finale del Trofeo dello Scalatore nella Categoria Senior 1 .

 Un altro nostro alfiere, Silvio Parodi, ha ottenuto piazzamenti a ripetizione, sia nelle cronometro pianeggianti, che nelle corse in salita e persino nelle corse in linea. Vincitore della classifica finale cronometro Libertas 2018, Campione regionale cronometro individuale, campione regionale strada categoria senior 2. 

Anche il neo tesserato Andrea Cirino, figlio di Carmelo, ha indossato la maglia di Campione Regionale su strada nella categoria Senior 1.

Nel mese di luglio, a Genova, la società ha preso parte al Campionato Nazionale ACSI cronometro a squadre formate da quattro e da otto elementi. Marco Catter, Silvio Parodi ed Andrea Rovere, partecipando insieme a colleghi di altre squadre, si sono aggiudicati il titolo: i primi due nella cronosquadre ad otto elementi mentre il terzo ha ottenuto una splendida doppietta partecipando ad entrambe le prove.

Nota di merito per il coriaceo Francesco Coiro che trova nelle Gran Fondo il suo terreno più congeniale. Ottima partecipazione da parte di Stefano Stradi, Angelo Ranise, Alberto Ricca e Piero Sahner, un esempio per la loro passione e perseveranza.

Un grazie a tutti i soci - dicono i vertici societari - per l'attaccamento ai colori sociali (da sottolineare che i fratelli Della Volta sono al decimo anno di attività nell'associazione) e l'affetto nei confronti di noi dirigenti. Questo ci gratifica, ci onora e ci dà la forza per portare avanti il Pedale Imperiese verso i suoi 45 anni.

Un sentito ringraziamento ai nostri sponsor: il Centro Edile Imperiese, Nordiconad, la Carrozzeria Perano di Emilio Mastrogiacomo. Pur in un periodo di evidente crisi economica, non ci fanno mancare il loro appoggio.

Inutile dire che, senza di loro, la sopravvivenza del sodalizio sarebbe in serio dubbio”.

G.R.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium