/ Arti marziali

Che tempo fa

Cerca nel web

Arti marziali | 24 dicembre 2018, 09:58

Bardonecchia: campioni di judo e turismo sportivo

Stage Internazionale denominato Natale Judo Camp dal 26 al 29 dicembre, che da una parte rappresenta una classica sportiva da non perdere, dall’ altra rivitalizza le attività turistiche della città Valsusina in un periodo in cui la neve latita

Bardonecchia: campioni di judo e turismo sportivo

E’ sicuramente una formula vincente quella dello Stage Internazionale  denominato Natale Judo Camp  che si svolgerà a Bardonecchia (TO) dal 26 fino al 29  dicembre prossimi perché se da una parte rappresenta una classica sportiva da non perdere ,è organizzato dalla prima società d’Italia l’Akiyama di Settimo Torinese e sono presenti tantissimi campioni italiani e non, dall’ altra rivitalizza le attività turistiche della città Valsusina in un periodo in cui la neve latita.

E’ stato il motivo che ci ha spinto a iniziare nel 2012 – dichiara Roberto Borgis, presidente del settore judo Piemontese Fijlkam, nonché Bardonecchiese DOC, e Maestro di judo nella valle -. Spesso la neve tarda ad arrivare ma per fortuna ci pensa l’”esercito dei judogi bianchi”  che con i suoi mille atleti e accompagnatori  ravvivano la città con i sorrisi di albergatori e ristoratori”.

Oltre a ciò,  i tanti Judokas sono richiamati non solo dalle splendide montagne piemontesi ma anche dai più illustri campioni del momento : quest’ anno c’è  Nemaia Majdov, serbo campione del mondo 2017 e Kristzian Toth,ungherese argento mondiale che verranno diretti da Fabio Basile, campionissimo di Rio 2016 , in corsa per TOKYO 2020 e reduce dal “Grande FratelloVip” che dichiara : “Anche lo stage di Bardonecchia è un momento per far crescere il nostro sport : ritrovarsi e migliorare assieme è stimolante e ti permette di imparare nuove tecniche. Io quando ero adolescente non ne perdevo uno di stage e …..un po’ è servito!”.

Tra i tanti campioni presenti anche Manuel Lombardo  che nel 2017 è stato l’unico Italiano a conquistare  il triplete, oro mondiale juniores, oro europeo juniores ed oro ai Giochi del Mediterraneo seniores, probabilmente uno degli sportivi più promettenti del Piemonte  e ci confida : “ E’ stato un anno pazzesco questo, ma non mi posso fermare a  pensarci , Tokyo 2020 non è poi lontana e Bardonecchia è un ottima occasione per prepararsi alle prossime competizioni. La prima volta avevo dodici anni e sono ancora qui….fino a adesso ha portato bene!”

Preparate il judogi allora, Il Natale Judo Cam sta per iniziare: appuntamento a Bardonecchia presso il palazzetto dell Sport.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium