/ torinosportiva.it

torinosportiva.it | 27 dicembre 2018, 19:01

Fiat Auxilium Torino: finisce l'avventura italiana di coach Larry Brown

L’ufficialità attesa a minuti

Fiat Auxilium Torino: finisce l'avventura italiana di coach Larry Brown

Sarebbe agli sgoccioli l'avventura italiana di coach Larry Brown, il leggendario allenatore americano dal giugno scorso alla guida della Fiat Torino.

Dopo l’ennesima sconfitta interna, quella maturata domenica sera al PalaVela contro Avellino, la dirigenza della Fiat avrebbe deciso di esonerare il 78enne hall of famer.

La decisione arriva alla vigilia dell'imminente doppio impegno contro Cremona e Cantù.

Oltra al feeling con la squadra, che i bene informati dicono fosse lesionato e lacerato ormai da tempo – a dispetto delle dichiarazioni di facciata, Brown sembra non fosse più neppure il pupillo del pubblico torinese.

Tant’è che  nelle ultime partite casalinghe i tifosi hanno palesemmente inneggiato a Paolo Galbiati, oggi assistente di Brown.

In panchina sembra debba tornare proprio lui, Paolo Galbiati, vice di Brown da inizio stagione e già head coach nella scorsa stagione al posto di Luca Banchi e “scelto” per cause di forza maggiore a causa del blocco del mercato, in seguito alla vertenza dell'ex Patterson che ha vinto la causa di fronte al tribunale Fiba.

La dirigenza avrà anch’essa molto su cui riflettere, perlomeno si spera, nel momento in cui consegna a Galbiati una squadra dal bilancio fallimentare come non mai: penultima, come punti, in Serie A, ultima a zero punti senza neppure una vittoria in Europa.

Con Larry Brown se ne va anche Dante Calabria, che due-righe-due della società hanno ringraziato "per la professionalità profusa nella collaborazione con il Club nel suo ruolo di assistente personale” del  coach .

W.A.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium