/ Volley

Volley | 27 dicembre 2018, 08:02

Primo successo stagionale per Chieri che si impone al tie-break sul Club Italia

Due punti pesantissimi in chiave salvezza per la Reale Mutua Fenera Chieri che a Santo Stefano vince 19-17 al tie-break contro le azzurrine, salendo a quota 4 punti in classifica

Primo successo stagionale per Chieri che si impone al tie-break sul Club Italia

È la Reale Mutua Fenera Chieri a sorridere alla fine di un interminabile match, durato oltre due ore e chiusosi sul punteggio finale di 3-2. Le ragazze di coach Secchi trovano, così, la prima vittoria in campionato e accorciano le distanze su Filottrano, sconfitta in trasferta da Il Bisonte Firenze.

Un successo cercato e trovato dalle piemontesi che, dopo un avvio con il freno a mano tirato, riescono a sbloccarsi e a trovare altri due punti molto importanti in chiave salvezza. Buona la prestazione di tutto il collettivo. A fare la differenza sono stati i dettagli: ha vinto la squadra che nei momenti decisivi ha avuto più coraggio.

Onore, però, al Club Italia Crai che ha giocato un'ottima gara e ha anche conquistato un punto che smuove la classifica.

Questo trionfo darà ancora più fiducia alle bianco-blu che, dunque, si sbloccano e ottengono un importante risultato in vista del prosieguo del campionato.

Le azzurrine, invece, tornano a casa con il sorriso a metà e dovranno rimboccarsi le maniche e ripartire da questa sconfitta che ha messo in mostra, in ogni caso, il grande potenziale di questa squadra.

Nel prossimo turno, il 29 dicembre, De Lellis e compagne affronteranno Filottrano, in trasferta, mentre il Club Italia ospiterà Cuneo, vittorioso nel derby tutto piemontese con la capolista Novara.

Il match vede subito le ospiti partire fortissimo, con un filotto di sei punti in battuta per Alessia Populini. Chieri prova a scuotersi, ma non basta: il primo set si chiude proprio con sei punti di vantaggio del Club Italia, 19-25. Grande avvio di Sylvia Nwakolor che porta a casa 7 punti. 

Nel secondo parziale Chieri scende sul taraflex con maggiore consapevolezza e più cinismo. Le piemontesi, trascinate dagli attacchi di Perinelli e Silva chiudono con lo stesso punteggio, a parti invertite, il secondo set, 25-19

Il terzo è il gioco in cui vengono commessi più errori. Chieri ne commette addirittura 11, regalando di fatto il set (23-25) alle ospiti che colgono l'occasione e salgono 1-2.

Nel quarto gli errori delle padrone di casa calano vertiginosamente e sono soltanto 3. Non bastano, dall'altra parte, 7 punti di una stratosferica Alessia Populini. Il set si chiude sul 25-22. Si va, così, al tie-break.

Il quinto gioco è il più emozionante e l'equilibrio regna sovrano e si cambia campo sull'8-7 per Chieri. Il primo match point è nelle mani del Club Italia, ma la tenacia delle giocatrici di coach Luca Secchi prevale e al secondo match point le collinari chiudono set e match sul 19-17.

TABELLINO

REALE MUTUA FENERA CHIERI - CLUB ITALIA CRAI  

CHIERI - CLUB ITALIA 3-2

(19-25, 25-19, 23-25, 25-22, 19-17)  

REALE MUTUA FENERA CHIERI: Perinelli 17, Middleborn 11, De Lellis, Aliyeva 5, Akrari 13, Silva 21; Bresciani (L),  Scacchetti 2, Dapic 3, Caforio, Angelina 7, Tonello. N.e. Barysevich. All. Secchi.  

CLUB ITALIA CRAI: Populini 17, Lubian 12, Morello, Omoruyi 16, Fahr 13, S. Nwakalor 19; De Bortoli (L), Kone 1, Scola, Battista, Malual 3. N.e. Pietrini, Panetoni, L. Nwakalor. All. Bellano.  

ARBITRI: Simbari - Rossi  

NOTE: spettatori 1000, incasso 3500.

Durata set: 24', 24', 31', 28', 26'; tot. 133'.

Chieri: battute sbagliate 13, vincenti 7, muri 9, errori 27.

Club Italia: battute sbagliate 17, vincenti 5, muri 16, 32 errori . 

Andrea Colella

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium