/ torinosportiva.it

Che tempo fa

Cerca nel web

torinosportiva.it | 05 gennaio 2019, 17:29

Lettera aperta del presidente della Fiat Auxilium ai tifosi: ”Facciamo in modo che chi arriverà si innamori del nostro Palazzetto e del nostro tifo appassionato”

”Stagione deludente, frutto di errori della proprietà, dei dirigenti, del coach, dei giocatori, ma non dissipate questo grande patrimonio rappresentato dal marchio Auxilium in serie A; personalmente sto lavorando in questa direzione, senza curarmi di chi sta diffondendo notizie false e seminando odio

Atonio Forni

Atonio Forni

Se non si trattasse di sport, le righe con le quali presidente della Fiat Auxilium Antonio Forni si è rivolto direttamente ai tifosi potrebbero tranquillamente essere definite una sorta di “testamento spirituale”.

Fatte di autocritica e di passione, ma scritte da chi – "dopo enormi sacrifici, anche economici" - parrebbe ormai pronto a farsi da parte ed a passare la mano.

Come definire altrimenti la frase “Facciamo in modo che chi arriverà si innamori del nostro Palazzetto e del nostro tifo appassionato, e non trovi invece un ambiente carico di negatività”?

Che l’era Forni abbia fatto il suo tempo? Probabilmente.

Staremo a vedere.

                             ***

Il ruolo di Presidente che ricopro comporta, tra i vari doveri, quello di rapportarsi con il pubblico, soprattutto nei momenti critici. E’ sotto gli occhi di tutti una prima parte di stagione ampiamente deludente, frutto sicuramente di errori. Errori di chi? Certamente non del pubblico, ma della proprietà, dei dirigenti, del coach, dei giocatori. Gli errori fanno parte dello sport come della vita e noi stiamo cercando di imparare dagli errori stessi, grazie anche alle critiche. Naturalmente in questi anni qualche cosa di positivo l’abbiamo realizzata: il sogno della serie A, la stessa permanenza della Squadra nella massima serie, la conquista della Coppa Italia sono obiettivi importanti per una Società giovane ed una proprietà “familiare”.

Solo una passione infinita ed enormi sacrifici, anche economici, hanno consentito tutto questo. La stessa passione vostra. Ora è importante non dissipare questo grande patrimonio rappresentato dal marchio Auxilium in serie A; personalmente sto lavorando in questa direzione, senza curarmi di chi sta diffondendo notizie false e seminando odio. Per amore della Maglia sto cercando chi possa aiutare tutti noi tifosi della Fiat Torino Auxilium a portare avanti il Sogno. Facciamo in modo che chi arriverà si innamori del nostro Palazzetto e del nostro tifo appassionato, e non trovi invece un ambiente carico di negatività. Fatelo non per me, ma per Torino e per l’Auxilium.

Antonio Forni

Walter Alberto

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium