/ torinosportiva.it

Che tempo fa

Cerca nel web

torinosportiva.it | 06 gennaio 2019, 22:21

Sprofondo gialloblù: la Fiat Torino KO nello scontro salvezza contro Cantù

In mezzo alla contestazione e ai cori pro-Delfino, la Fiat Torino perde lo scontro salvezza contro Cantù; domenica prossima fondamentale la sfida con Pesaro

Continua il momento no della Fiat Torino, che cade anche nell'importante scontro-salvezza casalingo contro Cantù. In un PalaVela reso incandescente dalle vicende extra-cestistiche - la cessione imminente della società e la querelle con Delfino - i gialloblu giocano una partita tutto sommato ordinata, tenendo testa alla compagine brianzola per 40', prima di capitombolare nell'overtime.

Cantù meglio in avvio di partita (7-12), ma Torino non si scompone e guadagnato il pareggio con uno strepitoso Carr, chiude il primo quarto in vantaggio (25-23). Nella seconda frazione Torino allunga il vantaggio a cinque lunghezze, ma la reazione di Cantù non si lascia attendere: Gaines, Udanoh e Mitchell, ribaltano il risultato facendo volare i biancoblù fino al +9 (34-43). Come nei primi 10', però, Torino è caparbia e punto su punto ritorna a contatto alla fine del primo tempo (47-49).

La ripresa si gioca tutta punto a punto: Torino riesce a colmare anche il gap che la separava dagli avversari e 40' non bastano per decidere un vincitore: sul 91-91 pari si va all'overtime. Nel supplementare la Fiat non ne ha più e Cantù ne approfitta per lanciarsi fino al +10 finale. Finisce 96-106.

Torino: Wilson 14, Anumba ne, Carr 21, Poeta 10, Guaiana ne, Hobson 16, Stodo ne, Cusin 5, McAdoo 19, Jaiteh 2, Portannese ne, Moore 7. All. Galbiati Cantù: Gaines 26, Mitchell 15, Blakes 15, Udanoh 14, Baparapè ne, Parrillo ne, Davis 11, Tassone 3, La Torre ne, Pappalardo ne, Quaglia ne, Jefferson 22. All. Pashutin

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium