/ torinosportiva.it

Che tempo fa

Cerca nel web

torinosportiva.it | martedì 08 gennaio 2019, 13:00

Special Olympics Italia: quando lo sport punta alla piena inclusione

Originariamente pensati per atleti disabili intellettivi ed ora aperti anche ai giovani senza disabilità che possono gareggiare in qualità di atleti partner, tornano a Bardonecchia da domenica 13 a venerdì 18 gennaio con la storica 30ma edizione

Special Olympics Italia: quando lo sport punta alla piena inclusione

I Giochi Nazionali Invernali, Special Olympics Italia, manifestazione socio-culturale e sportiva inclusiva, nata nel 1968, originariamente pensata per atleti disabili intellettivi ed ora aperta anche ai giovani senza disabilità che possono gareggiare in qualità di atleti partner, dopo la passata riuscita edizione svoltasi nel marzo 2018 nella Conca, tornano a Bardonecchia per lo svolgimento, da domenica 13 a venerdì 18 gennaio con la storica 30ma edizione.

I cinquecento atleti in gara, provenienti da tutta Italia, suddivisi in cinquanta squadre, dopo aver giurato: “Che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze”, si cimenteranno, sotto gli occhi di famigliari, tecnici, accompagnatori e spettatori, in diverse specialità sportive: dallo sci alpino allo sci di fondo, alla corsa con le racchette da neve allo snowbord lungo le piste teatro dei giochi Olimpici Torino 2006.

La Conferenza Stampa di presentazione della manifestazione si svolgerà martedì 8 gennaio 2019 alle ore 12 presso la Nuvola Lavazza di via Ancora 11/a, quartiere Aurora, Torino. 

Alle ore 13, dal piazzale antistante la Nuvola Lavazza, partirà la Torch Run, staffetta della torcia con protagonisti atleti e rappresentanti delle forze dell’ordine, che dopo aver attraversato diciotto comuni torinesi, della Bassa, Media e Alta Valle di Susa, terminerà il suo viaggio martedì 15 gennaio, al Palazzo delle Feste di Bardonecchia, in Piazza Valle Stretta.

La Cerimonia Ufficiale di Apertura dei XXX Giochi Nazionali Invernali Special Olympics, il cui scopo principale è, attraverso la pratica sportiva, la piena inclusione, è fissata in contemporanea con l’arrivo della Torcia, simbolo olimpico per eccellenza, alle ore 15.30.

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore