/ Calcio

Calcio | 11 gennaio 2019, 10:30

PROMOZIONE D, TUTTI IN CAMPO - Ripartenza 2019: la situazione in vetta

Il sogno playoffs del Mirafiori passa dalla gara interna col Cenisia. Rapid-Santa Rita, si salvi chi può

PROMOZIONE D, TUTTI IN CAMPO - Ripartenza 2019: la situazione in vetta

PROMOZIONE D

Riparte il campionato col girone di ritorno. Tre squadre in fuga, separate da pochi punti: Hsl Derthona a 35 punti, San Mauro a 33 punti, Cbs a 30 punti. A seguire Gaviese e Acqui.

La partita San Mauro-Hsl Derthona (2-2) di metà dicembre, con i locali avanti fino al 90', ha fatto capire che tutti i giochi sono aperti nonostante la rosa dell'Hsl sembra avere indubbiamente qualcosa in più. Occhio anche alla Cbs, che pian piano ritroverà tanti giocatori dopo una sfilza di infortuni e che nonostante tutto ha messo in cassaforte 30 punti. Già in campo bomber Angelo Balzano.

LE PRIME SETTIMANE IN VETTA

Hsl Derthona: si riparte dal Trofarello (2-0 per l'Hsl all'andata), avversario insidioso, poi Rapid Torino, Arquatese e Pro Villafranca, infine testa-coda col Santa Rita. Nessuno scontro diretto tra gennaio e metà febbraio.

San Mauro: la Piazzoli-band farà invece subito i conti con la voglia di risalita della Gaviese (fa ancora male il 4-0 subìto dal San Mauro all'andata), già ben piazzata in zona playoffs. Poi Cenisia, Valenzana e derby torinesi contro Cit e Carrara.

Cbs: per i rossoneri di Meloni primi scontri con Cit Turin (4-2 per la Cbs all'andata), Carrara e Acqui. Tra un mese l'incrocio col San Giacomo e altro derby col Mirafiori di Caprì.

PLAYOFFS E PLAYOUT

Il Carrara tenterà il colpo in casa Acqui: vincere significherebbe avvicinarsi alla salvezza e sfiorare la zona playoffs. Buoni i numeri delle difese delle due squadre, ma l'Acqui segna fin qui molto di più. Il Mirafiori (playoffs a -3) deve superare il Cenisia, impegnato in zona playout, per alimentare i sogni di chiudere il campionato tra le prime cinque. C'è da riscattare la sconfitta per 3-2 dell'andata sul campo della squadra di Di Gianni.

A metà classifica Arquatese-Pro Villafranca. In Rapid Torino-Santa Rita, invece, si salvi chi può: locali reduci da 6 sconfitte consecutive dopo aver vinto 0-1 in casa San Giacomo Chieri, ospiti protagonisti di una bella vittoria a fine 2018 per 1-2 a Trofarello dopo un mese negativo e un fine ottobre momento top del campionato.

Anche San Giacomo Chieri-Valenzana, 12 punti contro 16, è uno scontro che vale doppio in zona playout. In palio punti pesantissimi. 10 gol segnati in più dai locali, ma anche 10 subiti in più nelle retrovie. Gara misteriosa, da tripla.

 

Michele Rizzitano

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium