/ Sport acquatici

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport acquatici | 12 gennaio 2019, 07:00

Nel fine settimana si conclude a Torino il “Calcaterra Waterpolo Challenge”

E’ il torneo di pallanuoto riservato agli Under 13

Nel fine settimana si conclude a Torino il “Calcaterra Waterpolo Challenge”

In vista della quinta e ultima tappa del “Calcaterra Waterpolo Challenge” – il torneo di pallanuoto riservato agli Under 13 - ha parlato Roberto Calcaterra: “L’edizione 2018-2019 si chiuderà proprio a Torino, questo week-end. È la terza volta che il capoluogo piemontese ospita l’evento. La prima, in assoluto, in Piemonte, l’abbiamo fatta a Novara. Con la Torino ’81 collaboriamo per il secondo anno consecutivo.

Quest’anno su sedici squadre siamo riusciti a iscriverne soltanto nove, a causa della concomitanza di eventi in altre regioni che non hanno permesso a diverse squadre di prendere parte all’ultimo appuntamento di questa edizione. Avremmo dovuto avere con noi anche alcune squadre provenienti dalla Svizzera, ma anche in questa circostanza non si sono create le condizioni ideali. Ciò non toglie, però, l’importanza e il prestigio di quest’ultima tappa. Con queste nove squadre partecipanti siamo riusciti a formare un girone all’italiana, in modo tale che tutte le compagini presenti riusciranno ad affrontarsi almeno una volta e, di conseguenza, dal punto di vista del gioco sarà un’esperienza più costruttiva per tutti i ragazzini.

La collaborazione con la Torino ’81, in ogni caso, non si è sviluppata soltanto in questi due anni, ma esiste da più tempo. Anche in questa edizione, come era già capitato in quello passata, abbiamo unito il nostro torneo con il Trofeo “Mattia Aversa” e sia per me che per mio fratello è una conferma molto importante. Mattia, oltre a essere stato un grande simbolo della pallanuoto italiana, per me e Alessandro è stato un amico e un punto di riferimento.”

Parole di stima e affetto arrivano anche dal versante giallo-blu, in particolare dal Vice Presidente Marco Raviolo: “Per noi è un piacere proseguire questo percorso con Roberto e Alessandro. Per la Torino ’81 il “Calcaterra Waterpolo Challenge” è un evento di prestigio ed essere la sede dell’ultima tappa è per noi motivo di orgoglio. Ci tengo a sottolineare anche io l’importanza di unire questa manifestazione al ricordo di Mattia Aversa.

Quest’ultimo ha dedicato grande parte della sua vita alla crescita di questo sport e nello specifico dell’approccio dei giovani con la pallanuoto. Questo torneo è la conferma di quanto questo sport, a livello giovanile, sia seguito e susciti interesse. Sono sicuro che questa due giorni di pallanuoto ci regalerà grandi emozioni con l’obiettivo di vedere gioia e passione tra i ragazzi che si affronteranno in vasca. In bocca al lupo a tutti!”.

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium