/ Sport acquatici

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport acquatici | 20 gennaio 2019, 11:59

Nuoto per salvamento, a Torino il Campionato Regionale di Categoria, i risultati della prima giornata

Record italiano Ragazze per Elisa Dibellonia, del Centro Nuoto Nichelino

Nuoto per salvamento, a Torino il Campionato Regionale di Categoria, i risultati della prima giornata

Il 2019 del nuoto per salvamento di Piemonte e Valle d’Aosta si è aperto ieri pomeriggio al Palazzo del Nuoto di Torino con la prima giornata del Campionato Regionale di Categoria. Giornata che ha festeggiato un nuovo record italiano, stabilito da Elisa Dibellonia nei 200 super lifesaver della categoria Ragazze. La giovane nuotatrice tesserata per il Centro Nuoto Nichelino, classe 2005 e allenata da Marcello Onadi e Alessandro Iuorio, ha chiuso con il tempo di 2’36’’87 migliorando di oltre un secondo il precedente primato nazionale di 2’37’’91, da lei stessa stabilito l’estate scorsa a Roma ai Campionati Italiani di Categoria.

Elisa ha preceduto sul podio Gaia Cappelli e Giulia Vetrano, compagne di squadra e di staffetta, con cui nelle ultime stagioni ha raccolto numerose medaglie e record in campo nazionale giovanile. Insieme a Francesca Iuorio si sono imposte oggi nella 4x50 mista, con il buon tempo di 1’50’’62, preparandosi nel migliore dei modi per i Campionati Italiani di Categoria, a Riccione dal 20 al 24 febbraio. La seconda medaglia individuale per Elisa Dibellonia era arrivata nella prima gara della giornata, i 100 manichino pinne e torpedo conclusi in 1’06’’31.

 

Altri atleti hanno chiuso la prima giornata con due titoli individuali. Tra le Junior ha brillato Maddalena Daraio (Sa-Fa 2000 Torino), prima nei 100 manichino pinne e torpedo in 1’03’’65 e nei 200 super lifesaver in 2’35’’27. Tra gli Junior due ori per Luca Serano (GS Vigili del Fuoco Salza), nella prima gara in 57’’10 e nella seconda in 2’23’’50. Due doppiette anche tra i Cadetti, firmate dai pluricampioni europei Youth Francesca Pasquino (Nuotatori Canavesani) e Cristian Barbati (Rari Nantes Torino). Francesca ha vinto i 100 in 1’03’’21 e i 200 in 2’34’’87; Cristian ha chiuso le due prove in 54’’61 e 2’14’’82 rispettivamente. Da ricordare che entrambi detengono il record italiano Cadetti e Junior dei 200 super lifesaver.

 

Due volte sul gradino più alto del podio Senior, invece, per Davide Petruzzi (Rari Nantes Torino); nei 100 manichino pinne e torpedo - specialità di cui si è laureato campione italiano assoluto a metà dicembre - in 52’’73, nei 200 super lifesasver in 2’15’’57. Le compagne di squadra Greta Pezziardi e Paola Lanzilotti - anch’esse medagliate agli ultimi Assoluti - si sono invece divise i due titoli, con i tempi rispettivamente di 1’00’’19 e 2’23’’99. A concludere la lista dei campioni regionali di oggi sono Andrea Franchini e Lorenzo Mancardo (Sa-Fa 2000 Torino), primi risepttivamente nei 100 manichino pinne e torpedo e nei 200 super lifesaver con i tempi di 59’’37 e 2’31’’33.

 

A chiudere il programma sono state le 4x50 miste. Detto delle Ragazze del Centro Nuoto Nichelino, da sottolineare i cinque primi posti della Sa-Fa 2000 Torino, nelle categorie Ragazzi (Lorenzo Mancardo, Davide Vivalda, Gabriele Lombardi, Andrea Franchini, 1’39’’97), Junior maschile (Hosam Elkhanoufi, Andrea Vivalda, Mattia Faccinti, Enrico Mancardo, 1’35’’25) e femminile (Maddalena Daraio, Aurora Cattin, Vittoria Ormezzano, Noemi Bigarella, 1’48’’84), Cadetti (Riccardo Boscolo, Sergio Micelotta, Marco Novara, Alessandro Torasso, 1’36’’12) e Senior maschile (Gabriele Giaconia, Lorenzo Bigarella, Gabriele Ricci, Alessio Spina, 1’38’’65).

 

Le due staffette Cadette e Senior femminile sono infine andate alla Rari Nantes Torino. Tra le Cadette Alysia Audisio, Giorgia Bovolenta, Beatrice Giorgis e Marta Sofia Sandrone hanno concluso in 1’51’’03; tra le Senior Andrea Allais, Greta Pezziardi, Francesca Cristetti e Paola Lanzilotti hanno vintro in 1’45’’51. Appuntamento quindi a domani con la seconda giornata del Campionato Regionale di Categoria. Al mattino dalle 9 100 percorso misto, 100 manichino pinne e 4x25 manichino; al pomeriggio dalle 15 200 ostacoli (100 per i Ragazzi), 4x50 ostacoli e 50 manichino.

R.T.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium