/ Juve

Juve | 21 gennaio 2019, 10:02

Juve, la corsa Scudetto riparte contro il Chievo Verona. Allegri: "Riprendiamo seriamente il campionato"

Alle 20.30 bianconeri di scena allo Stadium, prima del match la sfilata con la Supercoppa. Mercato: via Spinazzola, in arrivo dal Manchester United l'ex Toro Mattia Darmian.

Juve, la corsa Scudetto riparte contro il Chievo Verona. Allegri: "Riprendiamo seriamente il campionato"

La sfilata con la Supercoppa Italiana appena vinta e il match con il Chievo Verona. È questo il menù che attende la Juventus, pronta a tornare in campo questa sera all'Allianz Stadium (ore 20.30, arbitro Marco Piccinini di Forlì) nella gara valida per la prima giornata del girone di ritorno del campionato di Serie A. Alla vigilia della sfida ecco le parole dell'allenatore juventino Massimiliano Allegri:

"Bisogna riprendere seriamente il campionato - il pensiero del tecnico bianconero - portando rispetto al Chievo che con l'arrivo di Mimmo Di Carlo ha ritrovato l'entusiasmo per una salvezza difficile: voglio una partita aggressiva da subito. Il rischio più grosso è quello di adagiarsi e non deve accadere, sennò rischiamo di compromettere tutto. Dobbiamo lavorare ogni giorno per migliorare la condizione fisica e la qualità del gioco: al campo bisogna venire per fare fatica, altrimenti avremo sempre alti e bassi".

Ma dove si può migliorare una squadra che fin qui ha praticamente sempre vinto? A tal proposito Allegri non ha dubbi: "Il fatto di non chiudere la partita è una cosa su cui dobbiamo lavorare e migliorare, dobbiamo capire che quando l'avversario sta per morire va ucciso per non dargli la possibilità di reagire. Ma è più una questione di testa che di fisico".

Spazio poi a qualche anticipazione sulla formazione che sfiderà i clivensi: "Speriamo di recuperare Mandzukic con la Lazio, anche se è difficile - ha confidato il mister livornese - Barzagli sta lavoricchiando, Benatia è ancora fuori così come Cuadrado, mentre il polpaccio di Pjanic (squalificato ndr) sta migliorando. In porta ci sarà Perin, Rugani prenderà il posto di uno tra Chiellini e Bonucci, sulle fasce a destra De Sciglio e a sinistra Alex Sandro, a metà campo si può giocare con i due o con i tre: in caso di mediana a due, giocheranno insieme Bernardeschi e Douglas Costa. Khedira sta bene, sarà il nostro acquisto più importante".

Chiusura dedicata al mercato: "Spinazzola andrà via se arriva un sostituto - ha confessato l'allenatore campione d'Italia - è da Juve ma ha bisogno di giocare tante partite". Il terzino è atteso a Bologna, al suo posto arriverà Mattia Darmian dal Manchester United. L'ex giocatore del Toro (uno degli eroi della storica impresa granata a Bilbao in Europa League) tornerà a Torino ma sulla sponda bianconera: prestito oneroso (circa 4 milioni) con diritto di riscatto la formula che riporterà in Italia un giocatore dalle indiscusse qualità e in cerca di riscatto dopo un periodo poco brillante.

 

PROBABILI FORMAZIONI

JUVENTUS (4-3-3): Perin; De Sciglio, Rugani, Bonucci, Alex Sandro; Khedira, Emre Can, Matuidi; Bernardeschi, Dybala, Cristiano Ronaldo.

ALLENATORE: Massimiliano Allegri.

 

CHIEVO VERONA (4-3-1-2): Sorrentino; Tomovic, Rossettini, Bani, Jaroszynski; Depaoli, Radovanovic, Hetemaj; Giaccherini; Meggiorini, Pellissier.

ALLENATORE: Domenico Di Carlo.

Roberto Vassallo

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium