/ torinosportiva.it

Che tempo fa

Cerca nel web

torinosportiva.it | 23 gennaio 2019, 17:01

Nato così, quasi per scherzo, è l’ora del 6° Agnellotreffen, per un weekend a temperature sottozero tra ghiaccio e neve

Si svolgerà venerdì 25, sabato 26 e domenica 27 gennaio ai 1.614 metri di Pontechianale e dintorni (Valle Varaita, Cuneo)

Nato così, quasi per scherzo, è l’ora del 6° Agnellotreffen, per un weekend a temperature sottozero tra ghiaccio e neve

Nato così, quasi per scherzo, l’Agnellotreffen - il raduno invernale più alto e temerario d’Italia che porta i motociclisti più eroici a trascorrere un weekend a temperature sottozero tra ghiaccio e neve  ai 1.614 metri di Pontechianale e dintorni (Valle Varaita, Cuneo) - è pian piano diventato un appuntamento fisso.

Quella che andrà in scena il 25, 26 e 27 gennaio sarà, infatti, la sesta edizione, organizzata dalla Moto Raid Experience, supportata dalla Pro Loco di Pontechianale e con il patrocinio del Comune di Pontechianale e dell’Azienda Turistica Locale del Cuneese, che si sta dedicando alla limatura degli ultimissimi dettagli, apparentemente insignificanti, ma che  finiranno con il  garantire divertimento nella massima sicurezza alle centinaia di motociclisti che arriveranno da tutta Italia e non solo.

Molte le novità in cantiere. Prima fra tutte   l’accesso controllato e il braccialetto di riconoscimento, che consentiranno maggiore controllo e ordine nell’area del raduno e più sicurezza per tutti gli iscritti.

Poi le migliorie apportate alla zona ristorante nella piazza di Pontechianale, con una tensostruttura riscaldata e sempre attiva. Al suo interno, oltre a piatti locali preparati dalla Pro Loco, troverà ospitalità lo spettacolo musicale del sabato sera. Vicino al ristorante sarà allestita un’area espositiva dove i motociclisti potranno aggirarsi fra gli stand degli pneumatici invernali Anlas, della gamma di abbigliamento tecnico Tucano Urbano e dei concessionari Honda Marino Moto e Suzuki Moto Zampieri, partner dell’evento.

Il momento clou dell’Agnellotreffen lo si vivrà sabato 26, quando si celebreranno giochi di abilità, sfide goliardiche per accrescere il divertimento dei partecipanti e aiutarli a resistere meglio alle temperature gelide e, nel tardo pomeriggio, la motoparata che collega idealmente il passo dell’Agnello – da cui l’evento prende il nome – al raduno. Alle 18 i motociclisti raggiungeranno il punto più alto possibile (in base alle condizioni della strada) per ridiscendere in corteo a Pontechianale.

Domenica 27, infine, alle 10.30, sulla piazza del paese gli organizzatori assegneranno diversi riconoscimenti speciali che saranno appannaggio dei motociclisti provenienti da più lontano, dei membri più anziani e di quelli più giovani e il gruppo più numeroso.
Ulteriori informazioni (riguardanti anche le condizioni del meteo e delle strade) saranno pubblicate sulla pagina Facebook dell’Agnellotreffen e sul sito, tramite il quale è già possibile registrarsi.

W.A.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium