/ torinosportiva.it

torinosportiva.it | 25 gennaio 2019, 19:30

Al Torneo Internazionale di Para-Ice Hockey di Torino l’Italia vola in finale

Domani, sabato 26, alle 10 ennesima sfida con la Corea del Sud

Al Torneo Internazionale di Para-Ice Hockey di Torino l’Italia vola in finale

La sfida infinita tra Italia e Corea del Sud si ripeterà, per l'ennesima volta, domani mattina alle 10 nella finalissima dell'8° Torneo Internazionale di Para-Ice Hockey di Torino. Le due squadre, infatti, si sono imposte sulle rispettive avversarie Slovacchia e Norvegia con lo stesso risultato: 4-1. Il PalaTazzoli sarà caldissimo per quello che si preannuncia essere un match spettacolare e senza esclusione di colpi; la finale per il 3° posto è in programma per le ore 15.

ITALIA – SLOVACCHA 4-1 (I: 2 Christoph Depaoli, Francesco Torella, Stephan Kafmann; S: Martin Joppa)

MVP: Christoph Depaoli (I) e Marian Ligda (S)

La nostra Nazionale, forte dell'esperienza maturata durante la terza gara del girone di qualificazione giocata mercoledì, gestisce la pratica Slovacchia senza grosse sofferenze, dimostrando di aver preso bene le misure a quella che, per tutti, è stata la vera sorpresa del Torneo. In vantaggio per 3-0 già in avvio di secondo tempo grazie alla doppietta di Christoph Depaoli e alla prima rete per l'Italia di Francesco Torella, gli Azzurri chiudono il match allo scadere con Stephan Kafmann dopo che Martin Joppa aveva accorciato le distanze. Decisivi anche i ritorni del portabandiera di Pyeongchang 2018 Florian Planker e del capitano Gianluca Cavaliere: “Anche se la Corea è fisicamente più avanti di noi - dichiara quest'ultimo – e ha più amputati bilaterali in squadra sarà una bella finale, da giocare fino in fondo. Non giocando insieme dalle Paralimpiadi di Pyeongchang ci abbiamo messo un po' a recuperare il ritmo partita e gli automatismi ma siamo migliorati molto con il passare delle partite”. Grande fiducia anche da parte dell'assistente di coach Da Rin Carlo Muhr: “Siamo molto felici – aggiunge - di essere in finale di un torneo che giochiamo in casa: oggi siamo stati molto bravi a gestire il risultato e domani dovremo essere altrettanto bravi nell'affrontare una squadra molto veloce come la Corea del Sud”.

COREA DEL SUD – NORVEGIA 4-1 (K: Lee Yong Min, 2 Si Woo Choi, Young Sung Kim; N: Morten Værnes)

MVP: Lee Yong Min (K) e Knut Andre Nordstoga (N)

 

R.T.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium