/ torinosportiva.it

Che tempo fa

Cerca nel web

torinosportiva.it | 27 gennaio 2019, 20:07

Basket, ancora una sconfitta all'overtime per Torino

Partita equilibrata a Trieste che si risolve solo dopo un tempo supplementare

Basket, ancora una sconfitta all'overtime per Torino

Ancora una sconfitta, ancora all'overtime. Dopo Venezia, Cantù e Pistoia, anche contro Trieste il tempo supplementare è fatale ai gialloblù che all'Allianz Dome subiscono la quinta sconfitta consecutiva.

CRONACA

L'avvio di partita è equilibrato: i padroni di casa sono più propositivi e provano subito a portarsi avanti con i centri di Draghic e dell'ex Wright. Torino pareggia i conti con Jaiteh e Portannese - entrambi per la seconda volta consecutiva partiti in quintetto - e dopo 2.30' il punteggio è 7-7. A metà della prima decina Trieste prova l'accelerazione con il primo mini-break che vale il +4 (13-9). Torino prova stare al passo con Portannese ed il rientrante Cotton, ma la Alma è attenta e affonda il nuovo allungo con il vantaggio che si allunga sette lunghezze (22-15). A 90'' dalla fine Torino si riporta a contatto con la bomba di Portannese (in doppia cifra dopo 9'), coach Dalmasson ricorre al time out per ricomporre le fila dei suoi e alla fine della prima frazione il risultato è di 30-27. Nel secondo quarto Trieste prova la fuga, toccando più volte il +9 nei primi minuti, ma Torino riesce a tenersi a galla grazie a Moore e al solito Portannese che, con l'ennesima bomba, tiene l'Auxilium a -3 a 3' dalla fine del primo tempo (46-43). Sul finale i biancorossi riescono a ritoccare ancora il vantaggio con i primi 20' che si chiudono sul 55-50.

Il break di Hobson e Wilson all'inizio della ripresa vale il primo vantaggio gialloblù della partita (55-57). Il match si infiamma con le due squadre che punto a punto, si affrontano a viso aperto, colpendo entrambe con una grandissima precisione dall'arco (46% per Trieste, 48% per Torino alla fine del terzo quarto).  Dopo essere stata a lungo in vantaggio, la Fiat torna sotto a 2.30' dalla fine, superata dalla tripla di Sanders (75-73). Gli uomini di Galbiati riescono, però, sul finale di quarto ad agguantare il pareggio (77-77). Nell'ultimo quarto i ritmi si abbassano e regna un grande equilibrio, Trieste sempre un passo avanti e Torino costretta inseguire. A 3' dalla fine il primo canestro dal campo di Cotton segna il nuovo pari (89-89), Hobson e Jaiteh a ruota fanno il +4 (89-93). Gli ultimi 60'' sono infuocati: Trieste passa in vantaggio e dalla lunetta mette il +4 con Mosley (99-95), Torino pasticcia con Wilson e Jaiteh, ma dalla lunetta con Moore riesce a riporartarsi a -2 quando mancano 12''. Palla in mano a Trieste e Chris Wright guadagna un fallo, facendo 1/2 dalla lunetta. 5'' da giocare, 101-98 e palla in mano a Torino. Galbiati affida l'ultimo tiro a Moore che sbaglia, ma subisce fallo da Cavaliero: dalla lunetta sono 3/3, pareggio per Torino (101-101) e si va all'overtime.

Il tempo supplementare è per la terza volta consecutiva (la quarta in stagione) fatale: i gialloblù sono troppo imprecisi sotto canestro e Trieste ne approfitta. Risultato finale 115-110.

 

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium