/ Altri sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Altri sport | 28 gennaio 2019, 06:00

Squadra vincente NBA 2018/2019: Golden State favoriti per il titolo

La regular season di NBA è ancora nel pieno del suo svolgimento con i suoi innumerevoli ed esaltanti match

Squadra vincente NBA 2018/2019: Golden State favoriti per il titolo

La regular season di NBA è ancora nel pieno del suo svolgimento con i suoi innumerevoli ed esaltanti match. Per entrare nel momento più ricco di emozioni della stagione della pallacanestro a stelle e strisce, ossia i playoff che conducono alle NBA Finals e alla conseguente assegnazione dell’anello, bisognerà attendere ancora qualche mese.

Le ultime cinque stagioni della lega di basket più famosa al mondo hanno espresso l’egemonia di due franchigie, i Golden State Warriors e i Cleveland Cavaliers. La squadra di Oakland, complice l’esplosione del fenomeno Stephen Curry ha trionfato in quattro dei cinque scontri alle finals, e anche quest’anno sembra la pretendente più accreditata per la vittoria dell’anello.

Non si può dire lo stesso di Cleveland, che dopo il secondo addio di LeBron James, passato ai Los Angeles Lakers, sta disputando una regular season disastrosa (fino ad ora soltanto 9 gare vinte sulle 40 disputate) e a meno di improbabili miracoli sportivi rimarrà fuori anche dai playoff.

Vincente NBA 2019: le quote

Un’idea su quali potrebbero essere gli sviluppi di questa stagione possono fornircela le previsioni dei bookmakers per le scommesse NBA. Come detto in precedenza, la presenza dei Golden State Warriors ai playoff sembra non essere minimamente in discussione. Anzi, per tutti gli addetti ai lavori, la franchigia di Oakland ha un posto certo in finale ed è ancora una volta la candidata numero uno alla vittoria dell’anello NBA: Curry, Durant e compagni vengono offerti a 1,55, la quota più bassa di tutte.

Subito dopo i Warriors, troviamo i Toronto Raptors, una franchigia che non ha mai preso parte alle NBA Finals, che tuttavia quest’anno rappresenta la seconda scelta dei bookmakers: la vittoria del team canadese viene offerta a 7,50.

Segue poi un gruppo di 4 squadre che secondo gli addetti ai lavori hanno più o meno tutte quante le stesse chance di vittoria: Boston Celtics, Houston Rockets (franchigia che può contare su un James Harden in forma strepitosa), e Philadelphia 76ers sono tutte quante bancate a 13,00, mentre i Milwaukee Bucks (che insieme a Toronto sono la squadra che si sta disimpegnando meglio nella Eastern Conference durante la regular season) vengono offerti a 16,00.

Non godono di grande fiducia i Los Angeles Lakers di LeBron James: i gialloviola vengono offerti a 21,00 ma realisticamente non sembrano ancora pronti al salto di qualità. Le speranze di vittoria delle altre franchigie, detto con estrema franchezza, sono ridotte a un lumicino ma qualora voleste consultarle potrete farlo collegandovi alla sezione NBA di Eurobet.it.

Concentriamoci piuttosto su chi potrebbe vincere il titolo di MVP della stagione 2019 di NBA: secondo i bookmakers quest’anno il premio non dovrebbe cambiare proprietario, visto che il favorito è ancora ‘Il Barba’ James Harden, guardia degli Houston Rockets che ha già ottenuto il riconoscimento nella passata stagione. Segue il greco di origini nigeriane Giannis Antetokounmpo, quotato a 3,50 (chance sicuramente più alte di pronunciare correttamente il suo cognome!). Più staccati troviamo i due grandi antagonisti dell’ultimo quinquennio, LeBron James e Stephen Curry, entrambi bancati a 11,00.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium