/ Ciclismo

Che tempo fa

Cerca nel web

Ciclismo | 01 febbraio 2019, 10:01

ACSI Ciclismo Piemonte elogia e ringrazia i suoi atleti

Un elogio Regionale ai partecipanti e ai vincitori del Titolo Nazionale di Ciclocross: Binello, Veronese, Borini, Pirozzini e Mazzuero sul gradino più alto del podio tricolore

ACSI Ciclismo Piemonte elogia e ringrazia i suoi atleti

Acsi Ciclismo Piemonte ringrazia tutti gli atleti che si sono presentati domenica 13 gennaio a Roverchiara, in provincia di Verona, per disputare i Campionati Italiani di Ciclocross.

Tutti, pur accollandosi una pesante trasferta lontano da casa, hanno tenuto alto il nome del Piemonte ciclistico che lì rappresentavano e qualcuno di loro ha anche coronato il sogno di diventare Campione Italiano, come Gioele Binello tra i debuttanti, Simone Veronese tra i veterani 1, Angelo Borini tra i gentleman 1, Lucio Pirozzini tra gli sgB e la giovane Sofia Mazzuero tra le donne junior. Cinque titoli conquistati sono un bel bottino che riempie d’orgoglio tutto il ciclismo piemontese che sono qui a rappresentare.

Ma il merito va anche alle associazioni che hanno messo a disposizione i nostri bravi concorrenti: L’Auzate di Novara, vincitrice assoluta tra le ASD partecipanti, il Progetto Ciclismo Santena e la Cusati Bike di Torino, l’Alessandro Ercole di Asti, la Berruti Arredamenti e la Bicistore Cycling Team di Cuneo e il Velo Club Valsesia di Biella.

Un complimento particolare, anche se non ha vinto, ma è “solo” arrivato terzo, va al Campione Piemontese Mauro Sedici, che è salito per la 5ª volta sul podio dei primi tre.

Bravissimi tutti.

Valerio Zuliani

Responsabile Regionale Acsi Ciclismo Piemonte

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium