/ Juve

Che tempo fa

Cerca nel web

Juve | 10 febbraio 2019, 11:00

La Juve a Reggio Emilia per ricominciare a vincere, Allegri: "Torniamo ad essere squadra"

Alle 18 bianconeri di scena sul campo del Sassuolo. Il tecnico perdona Dybala e annuncia: "In settimana dovrebbero tornare sia Chiellini che Bonucci".

Douglas Costa e Dybala: entrambi ultimamente al centro di qualche polemica di troppo

Douglas Costa e Dybala: entrambi ultimamente al centro di qualche polemica di troppo

Next stop Mapei Stadium. Sarà infatti lo stadio di Reggio Emilia il prossimo teatro che vedrà in scena la Juventus: quest'oggi alle 18 (arbitro Paolo Silvio Mazzoleni della sezione di Bergamo) i bianconeri affrontano a domicilio il Sassuolo con l'obiettivo di tornare a vincere dopo il ko con l'Atalanta in Coppa Italia e il rocambolesco pareggio contro il Parma di sabato scorso. Alla vigilia del match ecco le parole dell'allenatore juventino Massimiliano Allegri:

"Abbiamo aggiustato la fase offensiva, creando tantissimo contro il Parma - le parole del tecnico - adesso aggiustiamo la fase difensiva: dopo aver corretto davanti, correggiamo dietro e torniamo ad essere squadra".

Non solo problemi sul campo, ma anche qualche situazione che non è piaciuta al di fuori del rettangolo di gioco. Dal Dybala che contro il Parma abbandona la panchina anzitempo, fino a Douglas Costa coinvolto in un incidente stradale che però non ha impedito la sua presenza ad una festa in onore di Neymar (gesto decisamente poco gradito dalla società):

"Dybala ha una responsabilità importante, ha la maglia numero 10 della Juventus e in assenza di Chiellini ha fatto il capitano: ha chiesto scusa, ha avuto un atteggiamento non consono alle sue responsabilità ma ha capito. Il caso è chiuso. Douglas Costa? A lui e agli altri dico che devono essere bravi a gestirsi dentro e fuori dal campo".

Qualche anticipazione, poi, sulla formazione che scenderà in campo questa sera:

"Siamo a un buon punto, in settimana dovrebbero tornare sia Chiellini che Bonucci - ha confidato Allegri - potrebbe giocare De Sciglio con Caceres, Rugani e Alex Sandro. Dybala? In ballottaggio con Bernardeschi. Khedira è possibile vederlo in campo. Matuidi sta bene, in porta rientra Szczęsny. Sono contento di come stiamo fisicamente, la condizione fisica della squadra è buona e in crescita. La Champions League? Abbiamo un campionato da vincere: quando sarà il momento ci penseremo, altrimenti ci scordiamo l’obiettivo principale che è il campionato".

In conclusione, una riflessione del mister relativa al momento complicato vissuto nelle ultime uscite:

"Sono stati crocifissi i difensori centrali, ma non è colpa loro - il pensiero del trainer livornese - poi Caceres è un grande giocatore e sabato ha fatto un’ottima partita. Lui terzino? Sì, così Cancelo potrà giocare davanti come faceva Cuadrado: Joao deve crescere in disciplina, ma quando ha la palla nei piedi è diverso dagli altri".

 

PROBABILI FORMAZIONI

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Ferrari, Peluso, Rogerio; Sensi, Magnanelli, Locatelli; Berardi, Babacar, Djuricic.

ALLENATORE: Roberto De Zerbi.

 

JUVENTUS (4-3-3): Szczęsny; De Sciglio, Rugani, Caceres, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Dybala, Mandzukic, Cristiano Ronaldo.

ALLENATORE: Massimiliano Allegri.

Roberto Vassallo

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium