/ Arti marziali

Arti marziali | 11 febbraio 2019, 06:30

Judo: Fabio Basile incanta l'Accors Arena di Parigi

Coon il bronzo al Grand Slam di Judo, il fuoriclasse torinese mette a tacere le voci scettiche sul suo cambio di categoria e che lo davano finito dopo la sua partecipazione al reality televisivo “Grande Fratello”

Judo: Fabio Basile incanta l'Accors Arena di Parigi

Fabio Basile, la duecentesima medaglia d'oro dello Sport Italiano, non finisce di incantare e raccoglie gli applausi e le ovazioni degli oltre ventimila spettatori dell' Accors Arena di Parigi durante il Grand Slam di Judo organizzato dalla International Judo Federation, l'equivalente tennistico del Roland Garros.

Nella nuova categoria dei 73 kg (Basile aveva vinto a Rio 2016 nei 66 kg) l'asso torinese sembra trovarsi sempre più a suo agio malgrado le malelingue scettiche sul suo cambio di categoria e  che lo davano finito dopo la sua partecipazione al reality televisivo “Grande Fratello”, e incassa una pesantissima medaglia di bronzo con annessi importantissimi punti olimpici in direttiva Tokyo 2020. 

"Dopo la fine del ‘Grande Fratello’ - ha dichiarato Basile- ho ripreso gli allenamenti con i miei compagni di palestra dell' AKIYAMA di Settimo Torinese e ho trovato energie nuove: probabilmente la partecipazione al G.F. mi aveva ristabilito  nel fisico dopo i tanti acciacchi e rinforzato nella mente! Parigi è  stata dura, infatti c'erano tutti i migliori al mondo, ma  con soli due mesi di allenamento ho fatto questo risultato e posso fare ancora meglio”. 

In gara con lui anche il giovanissimo Manuel Lombardo,  campione del mondo juniores in carica, anche lui torinese che si allena con Basile presso la prestigiosa Akiyama di Settimo Torinese che ha infiammato il pubblico  parigino eliminando al primo turno il due volte campione del Mondo Abe, e conquistando un onorevole quinto posto alla fine.

Il judo torinese punta diritto a Tokyo 2020.

G.R.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium