/ Volley

Volley | 11 febbraio 2019, 07:01

Passo falso dell’Eurospin Ford Sara Pinerolo, battuta 3 a 1 da Montecchio

Partito bene, il Pinerolo non ha disputato la sua miglior partita in fase di ricezione e in prima linea è mancato l’attacco dei centrali

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Passo falso per l’Eurospin Ford Sara che inizia con una sconfitta la seconda fase del Samsung Volley Cup. Una gara che aveva preso il via nel migliore dei modi, con le pinerolesi avanti 1-0, ma che si è poi conclusa a favore delle padrone di casa. Montecchio ha lavorato bene in difesa, Pinerolo non ha disputato la sua miglior partita in fase di ricezione e in prima linea è mancato l’attacco dei centrali. Non bastano i 24 punti messi a segno da Grigolo per portare a casa un risultato positivo e in due occasioni è mancata la giusta determinazione per chiudere i parziali. Archiviata la trasferta a Montecchio, la compagine di Moglio guarda avanti, domenica 17 ospiterà il Sigel Marsala.

1 SET. Il primo set si apre a favore della formazione pinerolese che si porta subito avanti grazie a due errori delle padrone di casa. Il primo tempo di Caserta e la diagonale di Kajalina valgono l’1-4. Montecchio entra in partita e si porta a -1 con Carletti in prima linea. Pinerolo rimette le distanze con Grigolo in attacco. Le venete inseguono per tutto il parziale, sul finale annullano tre palle set alle ragazze di Moglio portando il punteggio sul 23-24. Ci pensa l’opposta estone a chiudere il parziale con un pallonetto piazzato in mezzo al campo.

2 SET. Dopo un inizio nuovamente positivo per l’Eurospin, la squadra di casa aggancia sul 7 pari sfruttando qualche errore della seconda linea avversaria. La rotta si inverte e Montecchio guida il parziale con Serena e compagne subito dietro. Pamio sigla il +2 e l’ace di Bovo fa salire il punteggio 20-17. La formazione veneta mantiene il vantaggio fino al 24-20 poi un buon turno al servizio di Kajalina riporta il punteggio in parità. Ai vantaggi hanno la meglio le ragazze di Beltrami che chiudono 26-24.

3 SET. Il terzo set è un testa a testa tra le due squadre fino a 10 pari, dopodichè Michieletto, prima in attacco poi dai 9 metri, fa salire le compagne a + 3. Le pinerolesi recuperano il gap di svantaggio a metà parziale e superano sfruttando due errori in prima linea di Pamio. Larson e Michieletto riportano il punteggio in parità. Gli attacchi di Grigolo e Kajalina non passano (23-20) ma la formazione piemontese tiene aperto il set riagganciando sul 24-24. Come nel precedente parziale, Montecchio ci mette quel qualcosa in più e si va sul 2-1.

4 SET. Sull’onda del vantaggio, le padrone di casa partono bene, costringendo l’Eurospin ad inseguire. La sensazione è che Montecchio abbia una marcia in più rispetto alle piemontesi. Sul punteggio di 21-16, Serena e compagne tentano una timida rimonta interrotta a una sola lunghezza di distanza dalle avversarie. Le venete, ripresa palla, volano verso il venticinquesimo punto.          

SORELLE RAMONDA IPAG MONTECCHIO-EUROSPIN FORD SARA PINEROLO: 3-1 (23/25, 26/24, 26/24, 25/20)

Sorelle Ramonda Ipag Montecchio: Bovo 14, Larson 10, Trevisan 3, Pamio 23, Bartolini 12, Carletti 5, Michieletto 18, Giroldi, Stocco, Pericati (L). Non entrate: Frison, Fiocco, Marcolina. All. Alessandro Beltrami. 

Eurospin Ford Sara Pinerolo: Caserta 7, Serena 16, Bertone 2, Zanotto 2, Grigolo 24, Kajalina 14, Vingaretti, Allasia, Zamboni, Fiori (L). Non entrate: Buffo, Nasi. All. Massimo Moglio.

Arbitri: Giovanni Ciaccio, Simone Cavicchi.

R.T

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium