/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | 15 febbraio 2019, 14:02

CALCIO, LE DUE FACCE DI SETTIMO - Il salto in alto della Pro Eureka, l'incubo del Settimo

Dopo la mancata fusione del 2016 continua tra Eccellenza e Promozione il viaggio dei club

CALCIO, LE DUE FACCE DI SETTIMO - Il salto in alto della Pro Eureka, l'incubo del Settimo

SETTIMO, DUE FACCE CALCISTICHE

Maggio 2016: "Fusione, è fatta". Giugno 2016: "Niente fusione, ognuno per la propria strada".

A Settimo qualcuno ricorderà cosa è successo circa tre anni fa, con un matrimonio sportivo già annunciato tra ProSettimoEureka e Settimo Calcio e la presentazione all'altare che non è mai arrivata. Ognuno è rimasto a casa propria.

La storia continua tra Eccellenza e Promozione, tra picchi alti e delusioni, tra sogni e realtà. Da una parte l'Eureka che torna a puntare sui giovani dopo la retrocessione dalla serie D (e i risultati sono ottimi), dall'altra un Settimo che parte per vincere il campionato e si ritrova oggi in zona playout.

QUI PROSETTIMO EUREKA - Eccellenza A

Il trend dice tutto. All'undicesima giornata la ProSettimo si trovava in 12esima posizione in zona playout. Sei vittorie nelle ultime otto partite hanno riportato il club di Tosoni in quarta posizione, in zona playoffs, superando anche la rivelazione-Vanchiglia che tanto ha fatto ben parlare . Un grandissimo salto in alto. Ogni domenica la Pro è tra le squadre più giovani per età media tra i due gironi di Eccellenza: anche nell'ultima giornata (4-1 all'Alicese) il dato medio di 22.3 è tra i più significativi tra le squadre che utilizzano fuoriquota, così come quello di Chisola, Olmo, Cheraschese, Verbania...

QUI SETTIMO CALCIO - Promozione B

Dal 21 ottobre 2018 al 10 febbraio 2019 è arrivata solo una vittoria: 2-0 al Saint Vincent. Faticando. E' un brutto periodo per le violette e la scelta di esonerare Scardino non è sembrata azzeccata: 16 punti in 10 gare per l'ex Rivarolese, 5 punti in 9 match per Pairotto. L'obiettivo stagionale, dopo i proclami estivi, è diventato quello di evitare i playout facendo di tutto per mandare agli spareggi rivali come Volpiano, Esperanza, Gassino...Fondamentale per il Settimo centrare i tre punti domenica contro il San Maurizio: serve una svolta e la società vuole ritrovare una vittoria che manca dallo scorso 25 novembre.

Michele Rizzitano

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium