/ Tennis

Che tempo fa

Cerca nel web

Tennis | 22 febbraio 2019, 16:01

Domenica le finali del Trofeo Caroleo invernale a squadre a Beinasco

Oltre 50 formazioni al via in campo maschile e 17 in quello femminile

Domenica le finali del Trofeo Caroleo invernale a squadre a Beinasco

Domenica 24 febbraio, a partire dalle 12,30, l’US Tennis Beinasco ospiterà come da tradizione le finali del Trofeo Caroleo, invernale a squadre maschile e femminile riservato a giocatori e giocatrici con massima classifica di 2.1. Oltre 50 formazioni al via in campo maschile e 17 in quello femminile, con la prima fase a gironi e la seconda ad eliminazione diretta. Tra gli uomini a contendersi il titolo saranno la Nuova Casale ed il Tennis Verbania; tra le donne ancora la Nuova Casale e il Green Park di Rivoli.

Lorenzo Tiengo, presidente Nuova Casale: “Sono veramente soddisfatto per la doppia finale raggiunta dai nostri ragazzi. Lo scorso anno abbiamo optato per un cambio di direzione tecnica e devo dire che gli effetti si sono visti sia in campo che fuori. I giovani fanno squadra anche al di là degli orari dei normali allenamenti e questo determina una maggior coesione anche nelle rassegne di gruppo. E’ un vero privilegio essere parte integrante di questo momento del circolo che dalla scorsa stagione ha voluto operare passi importanti in ottica futura. Per quanto concerne il Caroleo è la prima volta che riusciamo a piazzare due squadre in finale. Nel 2018 eravamo giunti all’atto decisivo in campo maschile, perdendo da favoriti contro lo Sporting Borgaro. Nelle finali di domenica cercheremo di entrare in campo con la massima concentrazione per dare il meglio del nostro potenziale, su entrambi i fronti”.

Canottieri Casale che nel femminile schiera un mix di gioventù ed esperienza. Alla sempre presente  e classe 2001 Beatrice Ottone, classificata 2.5, si sono unite via via nel corso della manifestazione l’altra 2.5 Camilla Gennaro, la 2.6 Rebecca Casoli e la 32enne spagnola, ex campionessa iberica under 14, Estefania Aldana, classificata 2.7. Per quanto concerne gli uomini la compagine capitanata da Alberto Gillerio vede in lizza i 2.4 Alberto Bagarello e Lorenzo Cannella, il 2.3 under 18 Filippo Moroni e il 2.5 Alessandro Demichelis. Dalla parte opposta della rete, in campo femminile, le casalesi troveranno le portacolori del Green Park Rivoli: “Una grande gioia – sottolinea Mario Bassi – presidente del circolo – aver portato la squadra in finale. Sono tutte ragazzi giovani che fanno parte della nostre squadre agonistiche, dirette dal maestro Gipo Arbino (coach di Lorenzo Sonego). Nel campionato abbiamo schierato Matilde Conti, 2.5, Letizia Madiai (2.7), Elisa Castellani, 2.8 e classe 2002, quindi la 2001 Claudia Bongiovanni, classificata 2.7. Hanno dimostrato tecnica e voglia di lottare, come nei match vinti in semifinale contro le giocatrici del Country Club Cuneo, entrambi al terzo set. Con lo stesso spirito scenderemo domenica sui terreni di gioco dell’US Tennis Beinasco”.

La sorpresa in campo maschile è arrivata dal Tennis Verbania che in semifinale ha avuto la meglio sul Tennis Club Saluzzo grazie ai successi di Giorgio De Rossi e Jacopo Sada figli di due ottime prestazioni. In formazione anche Loris Tona (2.6), Federico Negrello (2.6), Matteo Galli (3.1) e Nicolò Clavico (3.2).

A fare gli onori di casa Alessandro Caroleo, figlio di colui al quale è intitolato il trofeo: “E’ sempre un piacere vedere all’opera giocatori di questo livello con la finalità di imporsi, sportivamente parlando, in quello che è ormai da molte stagioni un classico del movimento regionale ed il più importante torneo a squadre invernale del circuito. L’atto finale premia gli sforzi compiuti nel corso dell’intera rassegna che ha visto al via circa 70 squadre dapprima suddivise nei gironi, quindi le migliori inserite nei due tabelloni ad eliminazione diretta. Un bel modo per ricordare mio padre che amava profondamente questo sport e questo mondo”.    

R.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium