/ Atletica

Che tempo fa

Cerca nel web

Atletica | 25 febbraio 2019, 10:30

Campionati Regionali di Cross a La Mandria: tutti i risultati

Prove generali per la Festa del Cross dell’8 e 9 marzo. Oltre 1300 i partecipanti all'intera giornata di gare

Elisa Stefani, Michela Cesarò e Gloria Barale

Elisa Stefani, Michela Cesarò e Gloria Barale

Prove generali al Parco La Mandria per la Festa Nazionale del Cross, protagonisti gli atleti piemontesi impegnati nei Campionati Regionali Individuali Assoluti e di Società di Corsa Campestre. Più di 1300 i partecipanti di tutte le categorie (dagli esordienti ai master) che hanno potuto così testare il percorso dei campionati italiani del 9 e 10 marzo. Percorso spettacolare, quasi totalmente a vista per il pubblico che può così seguire l’andamento delle competizioni, con sullo sfondo la sagoma del Castello della Mandria in località Borgo Castello. Due ponti da attraversare, una passerella, curve e saliscendi le caratteristiche principali.

CROSS CORTO. Ad aprire la giornata di gara, alle 9.30, il cross corto, specialità di nuova introduzione nel programma della Festa del Cross. Al femminile netto successo di Elisa Palmero (Atletica Pinerolo) che precede di 22 secondi la seconda classificata, Francesca Marangi Agostino (CUS Torino); terza piazza per Michela Arena (Atletica Canavesana) che arriva con poco più di un minuto di ritardo dalla Agostino e con 11 secondi di vantaggio su Giulia Dalmasso (CUS Torino). Al maschile, sulla stessa distanza, Cesare Curtabbi (Atletica Giò 22 Rivera) è il primo piemontese a tagliare il traguardo con 15 secondi di vantaggio sul valdostano Mattia Rodà Savoini (Atl. Sandro Calvesi). Nella classifica per il campionato regionale, il secondo posto va a Marco Lano (CUS Torino), terzo Anteneh Salacca (Atletica Saluzzo) che precede di poco Pietro Maina (CUS Torino). Fuori classifica, Federico Maione (Free-Zone), vincitore assoluto della prova, Ayyoub El Bir (Pro Sesto Atletica) e Riccardo Bani (Atletica Arcobaleno Savona), rispettivamente terzo e quarto al traguardo.

ALLIEVI. Bella prova di Arianna Reinero (Atletica Gaglianico) che si aggiudica la prova sui 4 km davanti alla valdostana Silvia Gradizzi (Polisportiva Sant’Orso Aosta). Nella classifica piemontese seconda piazza per Alice Piana (Runner Team 99), con 4 secondi di vantaggio su Noemi Bouchard (Atletica Saluzzo). Ai piedi del podio regionale Eloisa Marsengo (Atletica Gaglianico) e Silvia Zampaglione (CUS Torino).

Al maschile, su percorso di 5 km, gara di testa di Elia Mattio (Atletica Valle Varaita), il favorito della vigilia; percorso duro, adatto alle sue caratteristiche, ma nel rettilineo finale colpisce la bella rimonta di Andrea Vair (Atletica Susa Adriano Aschieris) che mette Mattio nel mirino e lo supera negli ultimi metri al termine di una bella volata che si chiude con 4 secondi di vantaggio sul rivale. Terza piazza per Davide Matta (Atl. Giò 22 Rivera), seguito da Guglielmo Gilardi (Atletica Bellinzago) e Davide Theseider Duprè (CUS Torino).

JUNIORES. Al femminile, sul percorso di 6km, gara a due tra Anna Arnaudo (ASD Dragonero) e Giada Licandro (Atl. Canavesana) che si risolve a vantaggio della prima per due soli secondi. Giovanna Selva (Sport Project VCO), staccata di oltre un minuto dalle due leader, è terza seguita da Alberica Badini Confalonieri (CUS Torino).

8km di gara per gli juniores uomini con Leonardo Geretto (ASD Dragonero) vincitore su Federico Bevacqua (Atletica Canavesana). Anche in questo caso, sfida a due, con Geretto che piano piano fa il vuoto, Bevacqua è bravo a resistere e a cedere solo negli ultimi metri: sul traguardo il distacco tra i due sarà di soli due secondi. Al terzo posto Giovanni Cotti (Sport Project VCO), seguito da Christian De Ponte (CUS Torino), Luciano Spettoli (Atletica Alessandria) e Lorenzo Caretti (S.A.F.Atletica Piemonte).

ASSOLUTI. Nella prova femminile, su 8km, vittoria e titolo regionale per Elisa Stefani (Brancaleone Asti); alle sue spalle buona prova per Michela Cesarò (Carabinieri) che taglia il traguardo con sette secondi di ritardo dalla vincitrice. Per quanto riguarda la classifica del campionato regionale, il secondo posto è di Gloria Barale (CUS Torino), terza assoluta, mentre sul terzo gradino del podio sale Ghisio Mastewal (Atletica Canavesana), a cui va anche il titolo regionale promesse. La classifica prosegue con Giorgia Morano (CUS Torino), Camilla Magliano (Pod. Torino) e Lorenza Beccaria (Atletica Saluzzo), rispettivamente quinta, sesta e settima della classifica assoluta.

Al maschile netta la vittoria del keniano dell’Atletica Saluzzo Sammy Kipngetich con circa di un minuto di vantaggio sul valdostano Omar Bouamer (Polisportiva Sant’Orso Aosta). Tommaso Crivellaro (Atletica Roata Chiusani), terzo classificato assoluto, è il campione regionale assoluto, mentre il campione regionale u23 è Pietro Arese (S.A.F.Atletica Piemonte), quarto assoluto. La classifica prosegue con Gianluca Ferrato (Atletica Pinerolo), Luca Massimino (Atletica Roata Chiusani) e Rudy Albano (Atletica Saluzzo).

CLASSIFICHE CDS ASSOLUTO

FEMMINILE. Con 13 punti l’Atl. Saluzzo conquista la classifica assoluta femminile davanti al CUS Torino (19 punti) e all’Atletica Canavesana (19 punti). La classifica juniores vede Sport Project VCO imporsi su CUS Torino (18 punti) e Atletica Saluzzo (33 punti). CUS Torino al successo nella categoria allieve con 21 punti, davanti a Runner Team 99 con 22 punti e Atletica Saluzzo con 37 punti.

La classifica combinata vede il CUS Torino al comando con 40 punti davanti all’Atl. Saluzzo con 38 punti e all’Atletica Susa Adriano Aschieris (34 punti).

MASCHILE. La classifica assoluta maschile vede al comando Atletica Roata Chiusani con 12 punti davanti a Atletica Giò 22 Rivera (21) e Atletica Saluzzo (24 punti).

Sport Project VCO si aggiudica la classifica juniores maschile con 21 punti davanti all’Atletica Pinerolo con 35 punti e ASD Dragonero con 42 punti. Tra gli allievi successo per Atletica Giò 22 Rivera a pari punteggio con Pod. Valle Varaita seconda classificata, terzo posto per Atl. Vercelli 78 con 33 punti.

La classifica combinata si chiude con ASD Dragonero al comando con 33 punti davanti al CUS Torino con 34 punti e Atletica Roata Chiusani con 29 punti.

GIOVANILI. Nelle categorie cadetti, al maschile Edoardo Siliquini (Safatletica) è il primo a tagliare il traguardo davanti a Davide Rapallo (CUS Torino) e Simeone Romano (ASD Dragonero). Al femminile successo per Adele Roatta (Atl. Mondovì-Acqua San Bernardo) che precede Adelaide Anna Badini Confalonieri (CUS Torino) e Greta Michieli (ASD Borgaretto 75).

Nella categoria ragazzi la vittoria va ad Alessandro Morini (Ass. Dil. Canavese 2005); sul podio salgono anche Pietro Gardini (Bugella Sport) e Alessio Aimar (Atl. Pinerolo). Al femminile successo di Benedetta Billo (Atletica Bellinzago) davanti a Teresa Mandrile (ASD Dragonero) e Costanza Antoniotti (Bugella Sport).

G.R.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium