/ Tennis

Che tempo fa

Cerca nel web

Tennis | 25 febbraio 2019, 14:02

Il presidente della Camera di commercio: "Su ATP siamo pronti, lo diremo a Giorgetti chiedendo il suo aiuto"

E’ tra coloro che oggi pomeriggio incontrerà la sindaca Appendino per rilanciare la candidatura della città della Mole ad ospitare l’evento tennistico

Il presidente della Camera di commercio: "Su ATP siamo pronti, lo diremo a Giorgetti chiedendo il suo aiuto"

In un territorio che mostra evidenti segni di frenata, due partite che potrebbero essere decisive hanno nomi brevi, ma peso specifico enorme. TAV e ATP.

Sul tema della grande competizione sportiva, il presidente della Camera di commercio di Torino è tra coloro che oggi pomeriggio incontrerà la sindaca Appendino per rilanciare la candidatura della città della Mole. "Spero che riusciremo a dimostrare al sottosegretario Giorgetti che il territorio c'è, che non esiste contrapposizione tra Città e territorio e dunque che siamo tutti compatti e chiediamo il suo contributo".  

Ilotte ribadisce che "è la Città ché si è spesa in prima persona e che ci ha chiesto di fare squadra. Tutte le associazioni hanno aderito alla proposta e dunque tutto il sistema delle imprese ha aderito, per far vedere al resto dell'Italia che c'è un Sistema Torino che si sta muovendo.

Ci è sembrato di capire che invece Giorgetti abbia valutato l'iniziativa come sola idea della città e invece vogliamo ribadire la coesione. Anche per questo ci ritroviamo questa sera con alcune imprese, circa una trentina, compresa la sindaca, per capire cosa possiamo fare per portare avanti la candidatura".

"Non ci spartiremo le quote che ciascuna dovrà mettere - prosegue -, ma racconteremo il progetto nel dettaglio grazie alla struttura del Comune, in modo che ciascuno possa capire e valutare cosa può fare”.

L'obiettivo è trovare, di quei 50 milioni all'anno, "circa 2 milioni di euro all'anno, ma bisogna capire se questo al governo basta. E poi valutare l'aspetto della fidejussione e dunque chi potrà farsi garante". E oggi ci saranno anche alcune banche.

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium