Tennis - 25 febbraio 2019, 16:00

Doppio successo della nuova Casale nel “Caroleo” di tennis di Beinasco

Terzo successo con altrettante maglie per il torinese Alberto Bagarello

Alberto Bagarello

Alberto Bagarello

E’ stata la vittoria del gruppo – ha detto al termine il presidente della Nuova Casale, Lorenzo Tiengo – ed il mio personale grazie va a tutti, dai giocatori allo staff tecnico fino ad arrivare al nostro pubblico che ci ha seguiti a Beinasco. Soprattutto nel maschile si è trattato di un successo sofferto e voluto fino all’ultimo quindici, arrivato al termine del doppio decisivo. Sono fiero e orgoglioso di ogni componente del gruppo”.

Al terzo successo con altrettante maglie, il torinese Alberto Bagarello: “Una bella prestazione di squadra – ha affermato con il sorriso sulle labbra – come fatto nel corso dell’intero campionato”.
Nel maschile primo singolare andato al giocatore Giorgio De Rossi, classe 1998 del Tennis Verbania, ai danni di Lorenzo Cannella, per 6-4 6-1. Nel secondo è arrivato il pareggio al termine del confronto vinto da Alberto Bagarello su Sada per 6-1 6-3. Bravo il torinese a rintuzzare il tentativo di rientro del rivale nel secondo set. Nel doppio decisivo affermazione di Bagarello/Cannella per 6-4 6-4 sul tandem verbano, capitanato da Giorgio Clavico: “Per noi in ogni caso una grande soddisfazione aver colto il secondo posto alla prima partecipazione nel Caroleo”.
In campo femminile affermazione per 2-0 della casalesi Gennaro ed Ottone sulle rivolesi del Green Park Madiai e Conti. Due agili set per la Gennaro (6-2 6-1), tre frazioni invece per archiviare il successo della Ottone sulla Conti. Ottone sugli scudi nel terzo set (6-2) dopo la spartizione equa nelle prime due frazioni (6-1 Ottone e 6-1 Conti).

Un bel ricordo nel nome di mio padre – ha affermato Alessandro Caroleo in premiazione – e come sempre un ottimo livello tecnico del torneo”.

Giorgio Clavico, consigliere Fit Piemonte: “Un torneo nobilitato dalle finali, di buonissimo livello e dalla partecipazione di 68 formazioni complessive. La rassegna continua a rappresentare un punto di riferimento nel panorama del tennis regionale”.

Presente anche il consigliere nazionale FIT Pierangelo Frigerio.

G.R

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
SU