/ Atletica

Che tempo fa

Cerca nel web

Atletica | 27 febbraio 2019, 14:00

“Just The Woman I Am” non si ferma più stabilisce un nuovo record oltre 17mila gli iscritti alla 6 km di domenica 3 marzo

Nel frattempo la Mole si è vestita di rosa per la ricerca universitaria ed è stato inaugurato il punto in piazza Castello

“Just The Woman I Am” non si ferma più stabilisce un nuovo record oltre 17mila gli iscritti alla 6 km di domenica 3 marzo

Superate le 17mila iscrizioni. “Just The Woman I Am” non si ferma più e, oltre ad illuminare la Mole di rosa come simbolo del sostegno del capoluogo piemontese alla ricerca universitaria contro il cancro, stabilisce un nuovo record a quattro giorni dalla manifestazione.

Sono infatti oltre 17mila gli iscritti alla 6 km che prenderà il via domenica 3 marzo alle 16.30 da piazza San Carlo. In occasione dell’illuminazione presenti numerose autorità tra cui la Sindaca di Torino Chiara Appendino, il Presidente CUS Torino Riccardo D’Elicio, la Prorettice del Politecnico di Torino Patrizia Lombardi e la Direttrice Generale dell’Università degli Studi di Torino Loredana Segreto.

La manifestazione, organizzata dall’Università degli Studi di Torino, dal Politecnico e dal CUS Torino, ha aperto ufficialmente oggi il “Punto Iscrizioni e Ritiro Welcome Bag” in Piazza Castello presso la sede della Regione Piemonte (sala Mostre) con ingresso da Piazza Castello 165 a cui ha preso parte la Direttrice Generale dell’Università degli Studi di Torino Loredana Segreto, la Vice Rettrice per la didattica e per l'internazionalizzazione dell’Università degli Studi di Torino Lorenza Operti, la Vice Rettrice per l'Internazionalizzazione del Politecnico di Torino Francesca Verga, la consigliera comunale Serena Imbesi, il Direttore Generale de CUS Torino Andrea Ippolito e la Dirigente Area Comunicazione della Regione Piemonte Marzia Baracchino; inoltre presenti i gruppi di studenti internazionali dell’Università degli Studi e del Politecnico di Torino.

Evento nell’evento alle 12.30 la prova del percorso a cui ha preso parte un gruppo di atlete cussine guidato dalla Running Coach Carlotta Montanera, istruttrice FIDAL del CUS Torino, e dalla Direttrice Generale dell’Università degli Studi di Torino Loredana Segreto.

In piazza San Carlo saranno presenti anche quattro detenute della Casa circondariale 'G. Lorusso - l. Cutugno', autorizzate dal Ministero della Giustizia, e prenderanno parte alla camminata/corsa di 6 km a favore della ricerca universitaria. Questo grazie al “Programma Welfare per il detenuto attraverso lo sport”, organizzato dal CUS Torino in seguito all’accordo tra il Presidente cussino Riccardo D’Elicio e il Direttore Domenico Minervini. Nella stagione 2018/2019 sono stati organizzati dodici allenamenti di pallavolo per le detenute e dieci sedute di powerlifting per i detenuti.

 

R.T.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium