/ Volley

Che tempo fa

Cerca nel web

Volley | 02 marzo 2019, 07:00

Serie B: Parella contro le avversarie più forti del girone

Femminile contro Futura Giovani Busto Arsizio, maschile contro Saronno

Serie B: Parella contro le avversarie più forti del girone

Sabato "deluxe" per le due prime squadre del Volley Parella Torino che affronteranno le due avversarie più dure del momento.

La femminile ospiterà alla "Manzoni" (ore 21) la capolista Futura Giovani Busto Arsizio, mentre la maschile sarà di scena fuori casa contro la prima inseguitrice, il Caronno Pertusella Volley (ore 21).

Busto Arsizio finora ha perso soltanto una partita e vanta un sestetto di altissimo livello, a partire dalla palleggiatrice Caterina Cialfi passando per le tre schiacciatrici di palla alta, dall'ex Chieri Sofia Moretto, alle ali Serena Zingaro e Melissa Rrena, le due centrali Giulia Salvi e Martina Veneriano e il libero Danielli. Tutte giocatrici da alta B1, molte con un passato anche in A2.
"Si proverà a fare del nostro meglio - dice coach Di Martino - contro una squadra attrezzata in tutti i fondamentali, in particolare in attacco. Cercheremo anche questa volta di portare a casa almeno un punto".

Scontro al vertice invece per i ragazzi di coach Pezzoli che se la dovranno vedere contro il Caronno Pertusella Volley, seconda forza del girone alle spalle proprio dei parellini.
Dopo una partenza a rilento, i varesini hanno attraversato una fase molto importante per poi avere un piccolo calo nelle ultime due uscite. Nonostante le squalifiche agli schiacciatori Filippo Lualdi e Mario Canzanella, i lombardi restano una formazione molto competitiva con una diagonale molto forte composta dal palleggiatore Mattia Coscione e dall'opposto Tiziano Priore, giocatori abituati a vincere questa categoria.
Coscione in particolare, regista estroverso e dotato di mentalità vincente, rende al meglio nelle situazioni di difficoltà e quindi l'assenza delle due bande lo potrebbe caricare ulteriormente.
Anche al centro, Caronno può contare su un parco giocatori non indifferente che permette al tecnico Massimo Lualdi di ruotare giocatori di grande caratura come Simone Buratti, Lorenzo Giampietri e Francesco Gambardella, con Andrea Cerbo libero, uno dei migliori in questo ruolo nella categoria.
"Caronno è squadra molto combattiva e competitiva - dice coach Pezzoli - che farà il massimo per portare a casa l'intera posta in palio. Noi dovremo far tesoro dei primi due set contro Savigliano ed evitare di ripetere gli stessi errori. Ci stiamo allenando bene, siamo in forma e dovremo cercare di mettere in campo da subito il giusto atteggiamento, positivo e combattivo, sapendo ci aspetta una gara lunga e difficile".

R.T.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium