/ Altri sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Altri sport | 03 marzo 2019, 12:00

Campionati Europei Indoor, medaglia d'argento per il torinese Marco Morello

Quarta posizione per Alessandro Paoli

Marco Morello

Marco Morello

Si sono conclusi oggi a Samsun (Turchia) con le finali individuali i Campionati Europi Indoor. L’Italia è tornata a casa con 8 medaglie - cinque a squadre assegnate ieri e tre individuali - divise in 3 ori, 4 argenti e 1 bronzo. Sei gli arcieri piemontesi (o tesserati per società piemontesi) impegnati nella rassegna continentale, che hanno complessivamente raccolto un secondo e un quarto posto individuali, tre argenti e un bronzo a squadre. Marco Morello (Aeronautica Militare/Iuvenilia) ha conquistato oggi l’argento nell’arco olimpico Senior, cedendo in finale allo shoot off contro l’amico e compagno di nazionale Massimiliano Mandia. Match spettacolare e assolutamente equilibrato.

L’atleta torinese ha vinto 30-29 la prima volée e ceduto le successive due con i punteggi di 29-28 e 30-29; ancora con lo score di 30-29 è riuscito ad aggiudicarsi la quarta frazione, portando la finale alla freccia di spareggio. Entrambi gli azzurri hanno tirato la freccia nel dieci, ma quella di Massimiliano Mandia è risultata più vicina al centro, regalando all’arciere delle Fiamme Azzurre il titolo europeo. Ottimo argento per Marco Morello, classe 1992, che come miglior risultato agli Europei Indoor aveva il quarto posto dell’edizione 2015, nella quale fu argento a squadre. A completare il podio è stato il russo Erdemo Tsydypov.

 

Un altro shoot off ha negato a Alessandro Paoli la medaglia di bronzo. Il 19enne arciere della Iuvenilia, vicecampione italiano assoluto indoor e all’esordio in una manifestazione internazionale con la maglia azzurra, ha perso la finale per il terzo posto contro il russo Budaev. L’azzurrino torinese ha vinto il primo set 29-28 e ceduto i due successivi con analogo punteggio di 30-29. Nella quarta volée ha rimesso la situazione in parità con un parziale di 29-28. La freccia decisiva ha però premiato il suo avversario, come Alessandro nel dieci ma più vicino al centro per pochi millimetri. L’oro è andato all’ucraino Kozhokar Ivan, l’argento al russo Grigorenko Igor.

 

Da ricordare infine gli arcieri piemontesi che ieri hanno raccolto le medaglie a squadre: Alessandro Paoli (Iuvenilia), bronzo nell’olimpico Junior, Fabio Ibba (Oscar Oleggio Bellinzago) e Irene Franchini (Fiamme Azzurre/Arcieri delle Alpi), argento nel compound Senior, Alex Boggiatto (Ar.Co. Arcieri Collegno), argento nel compound Junior.

G.T.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium